Calciomercato Roma, non solo Matic: “Altri due nomi di spessore internazionale”

Il calciomercato della Roma sembra infuocato e oltre a Matic i tifosi sognano: “Altri due nomi di spessore internazionale”

Concentrazione massima nella sessione estiva di calciomercato per la Roma, che dovrà cercare di colmare le lacune nella rosa a disposizione di José Mourinho e alzarne il livello per raggiungere traguardi più prestigiosi. Dopo la vittoria della Conference League ovviamente l’entusiasmo è alle stelle e i tifosi sognano colpi importanti.

Tiago Pinto e Mourinho ©LaPresse

Il primo è a un passo, ovvero Nemanja Matic, ma oltre al centrocampista in arrivo dal Manchester United potrebbero arrivare altri nomi importanti, di caratura internazionale. A svelarlo è il giornalista Paolo Assogna, che in diretta ai microfoni di ‘Tele Radio Stereo’ ha affermato: “A Tirana ho parlato con Jorge Mendes, non gli ho estorto nomi ma mi ha detto: ‘Io ho la certezza che verranno due tre nomi di spessore internazionale”. Matic lo è, Solbakken e Celik no”.

Calciomercato Roma, Assogna sul futuro di Zaniolo: “La società lo considera importante, ma è deluso”

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Il nome al centro del calciomercato della Roma è ovviamente Nicolò Zaniolo. L’attaccante giallorosso dopo una stagione tra alti e bassi si è rivelato decisivo nella finale di Conference League, segnando il gol vittoria. Del futuro di Zaniolo ha parlato anche Paolo Assogna ai microfoni di ‘Tele Radio Stereo’ affermando: “Su Zaniolo c’è solo l’offerta del Newcastle e la Roma lo considera importante. Una eventuale cessione avverrà solo con offerte importanti. Da parte sua e del suo entourage ci si aspettava una chiamata per l’adeguamento economico, quindi un po’ di delusione c’è”.

Sul calciomercato della Roma invece spiega: “La Roma deve prima vendere? Ho la conferma di Tiago Pinto che ogni volta che ci parlo mette davanti a tutto il concetto di sostenibilità. Quindi bisogna deve prima vendere e poi acquistare”. Infine su un possibile acquisto in stile Abraham svela: “Dalla Roma esce che verrà fatto un acquisto a centrocampo. Ma sarebbe auspicabile prima una cessione”.