Calciomercato Roma, Mertens vuole Mourinho: le cifre dell’affare

Calciomercato Roma, scelto il bomber: Mourinho scippa Sarri nella corsa all’attaccante. Si cerca la quadratura economica per chiudere l’operazione

Almeno un innesto in ogni reparto. Forse anche due o tre in mezzo al campo. La Roma si muove sul mercato per sistemare la rosa da mettere a disposizione di José Mourinho il prossimo anno. E Pinto ormai sembra aver messo a fuoco gli obiettivi. Preso Matic a parametro zero, così come Svilar, adesso anche in attacco il general manager portoghese vorrebbe chiudere un’operazione simile: un nome che circola da un poco di tempo ma che adesso sembra essere diventato un’ipotesi concreta per la dirigenza giallorossa.

Calciomercato Roma
Mourinho ©LaPresse

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’idea Mertens non è solamente una lampadina che si è accesa nella testa di Pinto, ma una ipotesi concreta per la Roma della prossima annata. Ovviamente con il via libera di Mourinho. Il belga del Napoli non ha ancora rinnovato il contratto con gli azzurri in scadenza alla fine di questo mese di giugno, ma il prolungamento rimane comunque un’ipotesi che è ancora in piedi, anche se più passa il tempo più le percentuali diminuiscono.

Calciomercato Roma, Mourinho scippa Sarri

Dries Mertens, attaccante del Napoli ©LaPresse

Mertens è stato cercato anche da Sarri. La Lazio anche lo vorrebbe per rinforzare il reparto avanzato, ma l’ex allenatore dei campani non ha mai affondato il colpo, e allora ecco l’inserimento giallorosso in questa trattativa di mercato che potrebbe regalare a Mou un centravanti esperto, che segna, e che può tranquillamente giocare sia come prima punta, sia come esterno a sinistra, ma anche alle spalle di Tammy Abraham. Un elemento duttile, che può dare qualità e anche tanta.

Secondo il quotidiano si starebbe cercando una quadratura economica per la classica fumata bianca. Con Mourinho che sarebbe così pronto a bruciare la concorrenza di Sarri che a Mertens, al Napoli, ha permesso di esprimersi al meglio e di segnare caterve di gol in Serie A. Vedremo come finirà: la Roma offre al massimo 2 milioni di euro all’anno con un contratto 1+1, con le commissioni per gli agenti che al massimo saranno il dieci per cento dell’accordo. Oltre, per politica aziendale, non si va.