Calciomercato Roma, Monchi fa saltare la firma

Calciomercato Roma, Monchi guastafeste. L’ingerenza dell’ex giallorosso fa saltare la firma, la ricostruzione.

L’attuale direttore sportivo del Siviglia, giunto nella Capitale con l’etichetta di essere uno dei migliori in circolazione a livello europeo nel suo ruolo, non ha lasciato ricordi felicissimi all’ombra del Colosseo. Certo, vanno riconosciute lui alcune operazioni che hanno permesso di ingaggiare diversi giocatori ancor tutt’oggi importanti per la squadra ma è innegabile che proprio durante la gestione dello spagnolo sia iniziata la marcia verso il basso di una squadra che aveva toccato uno dei punti più alti della sua storia recente.

Calciomercato Roma
Bryan Cristante e Nicolò Zaniolo con Gianluca Mancini ©LaPresse

Lo smantellamento di quella Roma quasi finalista di Champions ha causato una fase di interregno, societario prima che tecnico, durante il quale le staffette Di Francesco-Ranieri-Fonseca non hanno portato a grandissimi risultati. Per fortuna è in questa fase possibile parlare di questi scenari con la mera ottica del ricordo, consapevolmente dei grandi cambiamenti verificatisi a Trigoria in tanti aspetti, societari e non.

In questo lasso di tempo, il “mago di Siviglia” ha fatto ritorno in quella città e in quella piazza dove è riuscito a dimostrare maggiormente il suo talento e, stando alle ultime informazioni giunte, non è da escludersi una sua ingerenza anche nei futuri piani di Pinto e colleghi.

Calciomercato Roma, Monchi insiste per Kokcu

Calciomercato Roma
Orkun Kokcu ©LaPresse

Senza instaurare inutili e contro-produttivi confronti, in quest’anno e mezzo di gestione da parte del gm ex Benfica abbiamo assistito ad un modus operandi molto più attento e concreto, oltre che mirato, seppur macchiato da qualche errore o valutazione non sempre felicissima più che accettabile in un percorso che può comunque senza ombra di dubbio definirsi positivo.

Tornando al Ramon andaluso, quest’ultimo ha suscitato diversa attenzione in queste ore in Olanda. L’agenzia di stampa di Rotterdam, 1908.nl, molto vicina alle vicende del Feyenoord, ha infatti evidenziato come il Siviglia sia sulle tracce del centrocampista Orkun Kokcu. Monitorato e recentemente affrontato anche dai giallorossi nella memorabile serata di Tirana, il giocatore si trova adesso di fronte ad una scelta.

I colloqui con il Siviglia procedono spediti ma va anche evidenziata la volontà del club di Eredivisie di trattenere il classe 2000 con un’estensione contrattuale fino al 2026 e basata su uno stipendio praticamente raddoppiato. Seguiranno aggiornamenti.