Calciomercato Roma, la rivelazione alimenta i sogni: “Rassegnati a perderlo”

Calciomercato Roma, l’ultima indiscrezione trapela dall’Inghilterra ed è un vero e proprio colpo di scena.

Sarà un mercato oculato quello della Roma, che sin dai primi frangenti di questa sessione estiva di calciomercato ha dimostrato di avere le idee ben chiare. Dopo aver chiuso ufficialmente l’operazione Matic ed essersi portata in una posizione di netto vantaggio sia per Celik che per Frattesi, sondato Aouar, Pinto non molla anche altri obiettivi, che potrebbero diventare caldi nel caso in cui, ad esempio, i giallorossi riuscissero a piazzare i tanti esuberi sul groppone, recuperando un discreto tesoretto.

Ruben Neves Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Nei giorni scorsi, è tornato ad essere accostato con una certa insistenza alla Roma il profilo di Ruben Neves: il portoghese, uno dei pupilli di Mou, fa parte della scuderia di Mendes, il che potrebbe rivelarsi in teoria un canale privilegiato. Tuttavia, sarà molto difficile riuscire a mettere le mani sul forte centrocampista del Wolverhampton, dal momento che la concorrenza è molto folta: nella lista delle papabili candidati, infatti, figurano top club come Barcellona e Manchester United.

Calciomercato Roma, le ultime sul futuro di Ruben Neves

Ruben Neves Roma Calciomercato
Ruben Neves ©LaPresse

Valutato dai Wolverhampton 50-60 milioni di euro, per Ruben Neves potrebbero crearsi i presupposti per una vera e propria asta. Il che sarebbe grasso che cola per il club inglese, che si sarebbe “rassegnato a perderlo”. Intervistato da GIVEMESPORT, il giornalista di Talksport Ruben Crook, si è detto piuttosto pessimista in merito alle chances di una permanenza del lusitano ai Wolves. Ecco le sue parole: “Credo che perderanno Ruben Neves; sono rassegnati a questo. Intascheranno un buon tesoretto, e sono aperti a questa soluzione, visto che i proprietari vorrebbero auto finanziarsi. Nel caso in cui si dovesse vendere Neves, si potrebbero acquistare due calciatori, e Palhinha sarebbe uno di questi.”