Abbonamenti Roma, dato UFFICIALE: non succedeva da 18 anni

Abbonamenti Roma, il dato ufficiale è impressionante e testimonia nuovamente l’entusiasmo alle stelle. Non accadeva da 18 stagioni.

Si conclude la fase 1 della campagna abbonamenti della Roma. I giallorossi sono stati il primo club ad avviare la campagna per i rinnovi in vista della prossima stagione. La vittoria della Conference League ha interrotto un digiuno di trofei lungo quattordici stagioni, mentre per ritrovare numeri del genere bisogna tornare indietro di addirittura 18 anni. Ecco come si è chiusa la prima fase della campagna abbonamenti della Roma in vista della stagione 2022/23.

Abbonamenti Roma
La coreografia dei tifosi romanisti a Tirana ©LaPresse

Una simile quota di abbonamenti non si raggiungeva da 18 stagioni, correva l’anno 2004. Dopo ben quattordici anni la Roma è tornata ad alzare un trofeo, conquistando la Conference League nella magica notte di Tirana. La vittoria contro il Feyenord ha consegnato la prima stagione a guida Josè Mourinho agli annali del club, il nome della Roma è stato il primo impresso sul nuovo trofeo europeo. Ora le ambizioni puntano anche a risalire il vertice in Serie A, conquistando almeno la qualificazione in Champions League il prossimo anno. Una cosa è certa, l’affetto e l’entusiasmo dei tifosi si farà sentire ancora più forte, a testimoniarlo ci sono i dati ufficiali impressionanti.

Abbonamenti Roma, dato UFFICIALE: non succedeva da 18 anni

Abbonamenti Roma
Josè Mourinho bacia la Conference League ©LaPresse

La fase 1 della campagna abbonamenti in casa Roma si conclude con 33.500 tessere staccate. Completamente sold out la Curva Sud Centrale, cuore del tifo più acceso nel catino dello stadio Olimpico. Erano 18 stagioni, dall’anno 2004 che non si sforava il tetto dei trentamila abbonamenti. Ennesimo attestato di quanto entusiasmo sia scaturito dopo la vittoria del trofeo, entusiasmo che è ai massimi livelli da oltre un anno: l’effetto Mourinho continua a farsi sentire con prepotenza. Quasi il 94 per cento degli abbonati alla scorsa stagione ha rinnovato la propria tessera, mentre sono ben 7mila i nuovi abbonamenti staccati. La Roma anche il prossimo anno sarà seguita da uno stadio che ribolle di amore e gioia, sognando l’assalto al vertice della Serie A. Inoltre, lunedi 20 giugno a partire dalle 10 di mattina, ci sarà il via alla vendita libera in fase 2.