Calciomercato Roma, Pinto non molla: fari puntati sul big della Juve

Calciomercato Roma, importante aggiornamento fornito da “Tuttosport”: Mou non perde d’occhio l’evolvere della situazione in casa Juve.

Il mercato, si sa, è fatto di occasioni che è fondamentale saper cogliere. Ne sa qualcosa la Roma, che dopo aver salutato Mkhitaryan, si è immediatamente catapultata su Matic: Pinto spera di completare la mediana con altri innesti, portando avanti i dialoghi per Frattesi, ma non solo.

Calciomercato Roma Cuadrado
Tiago Pinto ©LaPresse

Sulla corsia esterna, il primo nome per rinforzare l’out di destra è quello di Celik: le parti sono sempre più vicine a trovare la quadra definitiva, ma servirà ancora del tempo prima di limare del tutto la distanza (minima), che separa la richiesta dall’offerta, per un’operazione complessiva che dovrebbe attestarsi sui 7 milioni di euro. Parallelamente, il Gm giallorosso sta continuando a scandagliare il terreno, alla ricerca della situazione propizia che possa sbadigliare le carte. In quest’ottica, il filo diretto con la Juventus potrebbe riproporsi in modo sempre più importante.

Calciomercato Roma, Juventus-Zaniolo ma non solo: occasione Cuadrado

Calciomercato Roma Cuadrado
Juan Cuadrado ©LaPresse

Stando a quanto riferito da “Tuttosport“, infatti, lo stallo sul rinnovo di Juan Cuadrado – che ha deciso di prolungare per un’altra stagione la sua permanenza in bianconero, sfruttando l’opzione di rinnovo unilaterale, ma rifiutando le proposte messe sul piatto dalla Juventus – potrebbe aprire scenari piuttosto interessanti. Anche il colombiano, infatti, può rientrare nell’elenco di calciatori cedibili per esigenze di bilancio: in quest’ottica, gli estimatori di certo non mancano. A cominciare dall’Inter, con l’onnipresente Marotta, ma non solo: anche la Roma, infatti, vigila, così come diversi club esteri. Non è un caso che Cherubini sia già corso ai ripari, provando a serrare i tempi con l’Udinese per aggiudicarsi Molina, reduce da una stagione sfavillante con la maglia bianconera: per il talento argentino dei friulani, però, serviranno almeno 30 milioni di euro.