Calciomercato Roma, accordo trovato e numero di maglia storico

La Roma fa passi avanti verso la chiusura di un altro importante colpo: il giocatore vuole un numero di maglia storico

Senza freni la sessione estiva di calciomercato, che ogni giorno può regalare sorprese. La Roma ha già fatto scartare ai suoi tifosi due importanti regali. Il primo è Nemanja Matic, arrivato a parametro zero dal Manchester United, e l’altro è il giovane portiere arrivato dal Benfica, Mile Svilar.

Tiago Pinto ©LaPresse

Tiago Pinto è però solo all’inizio della sessione per i trasferimenti e lavora per portare nuovi innesti nella rosa di Mourinho. In particolare si cerca un altro centrocampista che possa completare la zona del campo e il mirino continua a essere puntato in Serie A. Passi avanti per l’importante colpo e accordo trovato. La richiesta del numero di maglia è particolare. Chiesto un numero storico.

Calciomercato Roma, accordo trovato con Frattesi: chiesto un numero storico

Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo ©LaPresse

La Roma non si ferma a Matic e vuole un altro centrocampista per completare il centrocampo per la prossima stagione. Il mirino rimane puntato su Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo cresciuta nella Roma e pronto a tornare a vestire la maglia giallorossa.

Secondo quanto riportato da ‘Il Romanista’, il giocatore starebbe spingendo per tornare alla Roma e l’accordo con il suo entourage sarebbe stato raggiunto per un contratto da 1,6 milioni netti fino al 2027. Inoltre Frattesi avrebbe già chiamato il suo idolo, Daniele De Rossi, per chiedergli di indossare la maglia numero 16, storico numero indossato proprio dall’ex centrocampista giallorosso. La risposta di De Rossi non si conosce, ma difficilmente avrà detto di no a Frattesi. Dunque resta solo da trovare l’accordo con il Sassuolo, che continua a chiedere 30 milioni, meno il 30% che spetta alla Roma, dunque un totale di 21 milioni. La Roma per ora sarebbe arrivata a 18 milioni più giovani contropartite, ma la fumata bianca potrebbe arrivare a breve.