Calciomercato Roma, offerta da 3 milioni: c’è la firma di Spalletti

Calciomercato Roma, sgambetto Spalletti da 3 milioni. Inserimento del Napoli e sgarbo a Mourinho, ecco come stanno le cose.

Da diverse settimane stiamo assistendo al diffondersi di numerosi accostamenti alla squadra di José. Quest’ultimo è desideroso di abbracciare quanto prima i nuovi rinforzi, al fine di iniziare il precampionato con uno scacchiere al completo o quasi tale. Troppo importante lavorare sin da subito con quella che sarà la Roma a sua disposizione nel corso della prossima stagione.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Pur essendo ancora a giugno, nella Capitale si augurano di poter assistere a importanti novità a stretto giro, soprattutto alla luce delle parole dello stesso mister pochi minuti dopo essersi commosso per la vittoria della Conference League. Ricorderete tutti il suo monito ai Friedkin e l’esplicitazione del suo anelito al ricevere rinforzi importanti che permettessero di affrontare il prossimo campionato con maggiore consapevolezza rispetto a quello passato.

Calciomercato Roma, sgambetto del Napoli a Mourinho: firma da 2.5 milioni

Calciomercato Roma
Ola Solbakken ©LaPresse

I nomi fin qui monitorati sono diversi e, come abbiamo visto, interessano plurime regioni di campo alla luce di quelle che sono le numerose esigenze dei capitolini. Tiago Pinto è stato in questi giorni a Milano, lavorando su più tavoli e cercando di condurre parallelamente sia i discorsi legati alle entrate che a quelli in uscita. In pole ci sono i nomi di Frattesi e Celik, rispettivamente considerati elementi ideali per rimpolpare il centrocampo e garantire una valida alternativa a Rick Karsdorp, complice un possibile ritorno della difesa a quattro.

Non si sottovaluti, poi, lo scenario Solbakken. O meglio, non passi in secondo piano quanto raccolto in queste ore da “Il Mattino” che ha evidenziato come sull’attaccante norvegese ci sia anche il Napoli. Già qualche giorno fa vi avevamo detto dell’inserimento partenopeo per il principale fautore degli incubi giallorossi nella famosa notte di Bodo.

Il club di De Laurentiis non ha mollato la presa e sta cercando di concretizzare un vero e proprio sgambetto a Mourinho, soprattutto alla luce dei non felicissimi rapporti nati tra la Roma e la società scandinava. Nelle cui casse il Napoli sembrerebbe disposto a sborsare 2.5 milioni di euro.