Roma, nuova rivale il 6 agosto: il programma delle amichevoli

Roma, ecco tutte le date utili da segnare in rosso sul calendario: dal ritiro alle amichevoli. Il programma dei giallorossi

Manca poco, pochissimo. Poi si ricomincia a sudare sotto lo sguardo attento e vigile di José Mourinho: la Roma è pronta a rivedersi dopo il bagno di folla per le vie della città con la Conference League in mano. La vittoria di Tirana è messa ovviamente alle spalle ma deve dare l’input per la prossima annata. Quanto è bello vincere? Quanto è bello essere osannati in quel modo? Insomma, ripartire da lì, con la voglia e la cattiveria che servono per dimostrare di essere una squadra che può lottare per diversi obiettivi.

Roma
Mourinho ©LaPresse

In attesa degli altri colpi di mercato, anche lo Special One è pronto a tornare nella Capitale. E ha definito insieme alla società quelli che dovranno essere gli impegni nell’importante fase di precampionato. Ecco, adesso vi sveliamo tutte le date. Segnatele in rosso sul calendario.

Roma, ecco tutte le date

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Meno di una settimana come detto: la convocazione – così come spiega il Corriere dello Sport in edicola questa mattina – è fissata per il 5 luglio. Chi è rimasto con le Nazionali fino alla seconda settimana si giugno avrà altri giorni di ferie e si aggregherà al gruppo il prossimo 12 luglio, per la seconda parte del ritiro in Portogallo.

Nella prima parte di preparazione la Roma a Trigoria disputerà due amichevoli, contro una squadra dilettantistica e contro il Frosinone. Il 13 luglio, subito dopo l’arrivo nella Patria dello Special One, un appuntamento con un avversario da definire. Mentre il 16 ci sarà Roma-Nizza. Poi, tre giorni dopo, il 19, amichevole contro lo Sporting Lisbona. Chiusura in Portogallo il 22 contro una squadra ancora da comunicare.

Al rientro a Trigoria, dal 24 al 28 luglio, non ci saranno amichevoli almeno per il momento. Il 30 invece, in Israele, Mou affronterà la sua ex squadra, il Tottenham di Antonio Conte. Infine, al posto del torneo Gamper, i giallorossi affronteranno all’Olimpico o a Frosinone lo Shakhtar. Probabilmente sarà quella la prima uscita che i tifosi potranno vedere da vicino.