Calciomercato Roma, “Zaniolo alla Juventus, è fatta”

Calciomercato Roma, è di questi minuti l’annuncio relativo al passaggio di Nicolò Zaniolo alla Juventus.

Del possibile approdo del 22 alla corte di Allegri si parla ormai da tempo, soprattutto alla luce della commistione tra epurazione e rinforzo che sta attualmente contraddistinguendo il modus operandi del mondo zebrato. A Torino sanno bene di dover cambiare tante cose dopo i deludenti risultati dell’ultimo biennio e una stagione insolitamente conclusa senza trofei.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Per tale motivo, mentre l’Inter ha annunciato Lukaku e la Roma Celik, Matic e Svilar, all’ombra della Mole si continuano a seguire plurime piste prima di affondare con decisione eventuali colpi, soprattutto alla luce delle non azzeccatissime intuizioni del recente passato. Stando a quanto emerso da giugno fin qui, la Juventus è intenzionata a puntare su un usato sicuro e conveniente, come evidenziato dai nobili e altisonanti nomi di Di Maria e Pogba, in grado di scaldare un ambiente calcisticamente depresso dopo l’ultimo anno e, da qualche tempo, impaziente anche per la prolissità dei tempi relativi alle operazioni in entrata.

Calciomercato Roma, “Zaniolo andrà alla Juventus”

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo © LaPresse

All’Angel e al Paul su citati, va però aggiunto anche il nome di quel Nicolò che, forse, potrebbe aver chiosato la sua esperienza a Roma con il gol più importante della sua carriera. Se il 25 maggio la marcatura di Zaniolo sembrava poter rappresentare la catalisi di una risalta dopo le tante difficoltà vissute e una stagione nel complesso non brillantissima, gli ultimi rumors lasciano intendere come la rete contro il Feyenoord possa avere un sapore di commiato.

Della situazione del 22 sappiamo ormai tutti, così come universalmente noto è l’interesse dei bianconeri che stanno da tempo cercando di trovare lo spiraglio giusto al fine di abbassare le pretese di Pinto e, soprattutto, sfruttare una posizione contrattuale che col passare dei mesi rischia di complicarsi sempre di più. In particolar modo, dopo le tante ricostruzioni di queste settimane, sembrerebbe essere arrivata la svolta.

A detta di Marco Barzaghi, mancherebbero infatti solo i dettagli finali per l’approdo del “bambino d’oro” alla Vecchia Signora. L’operazione dovrebbe concludersi sulla base di un prestito oneroso da 10 milioni più 40 di riscatto.