Calciomercato Roma, quella storia di troppo si tinge di “giallo”: indizio social

Calciomercato Roma, il “giallo” della foto prima postata e poi subito eliminata: la volontà del diretto interessato sembra essere chiara.

Settimana intensa in casa Roma, nella quale Tiago Pinto sta continuando a tessere la tela per i diversi obiettivi da tempo messi nel mirino.

Calciomercato Roma Frattesi Sassuolo
Tiago Pinto ©LaPresse

Uno di questi è sicuramente Davide Frattesi: il centrocampista del Sassuolo – non è un mistero – è il vero obiettivo per rimpolpare il centrocampo di Mou. I colloqui sono portati avanti da settimane, ma fino ad ora non hanno ancora sancito quella fumata bianca che il diretto interessato si auspica. Proprio il gioiello di Dionisi, cresciuto nelle giovanili giallorosse, starebbe spingendo affinché si creino le premesse per l’intesa definitiva: l’idea di potersi inserire nello scacchiere tattico di José Mourinho lo intriga e non poco, con lo stesso Frattesi che in queste ore si è reso protagonista di un “giallo” social che non è passato di certo inosservato.

Calciomercato Roma, Frattesi e il “giallo” della Instagram

Calciomercato Roma Frattesi
Davide Frattesi ©LaPresse

Frattesi aveva infatti postato una Instagram story nella quale veniva immortalato, su uno sfondo in bianco e nero, il campo sul quale gli uomini di Dionisi hanno cominciato ad allenarsi in vista della prossima stagione, a Vitipeno. Al centro della foto campeggiava, però, una “faccina” triste, che in molti, sui social, non hanno esitato a collegare allo stato d’animo del giocatore, che comunque attende con ansia l’evolvere della trattativa tra Sassuolo e Roma. La foto, però, è stata prontamente cancellata dallo stesso giocatore, alimentando ancor di più dubbi e “spifferi” in merito alla ragioni per le quali fosse stata pubblicata.

Ricordiamo che, al momento, i colloqui tra i giallorossi e i neroverdi sono in stand-by. Sebbene gli emiliani abbiano aperto alla possibilità legata all’inserimento di una contropartita tecnica (Volpato è il nome più caldo), non è stata ancora colmata la distanza tra domanda ed offerta.