Calciomercato Roma, Pinto non perde tempo: ecco il “gigante” dal Bayern

Calciomercato Roma, la rivelazione Mediaset che riapre la pista in Bundesliga: ritorno di fiamma per un vecchio obiettivo dei giallorossi.

Dopo aver regalato a José Mourinho un metronomo della mediana come Matic, Pinto sta provando a stringere i tempi con il Sassuolo, per trovare la quadra giusta per Frattesi: al momento, però, la distanza tra domanda ed offerta permane e – sebbene si sia assottigliata – ora come ora impedisce che la trattativa possa incanalarsi sul rettilineo finale.

Calciomercato Roma Sabitzer Bayern Monaco
Tiago Pinto ©LaPresse

Il centrocampista cresciuto nelle giovanili della Roma è il primo nome sulla lista del general manager dei capitolini, che sta provando in tutti i modi a scardinare il muro eretto dal Sassuolo, che pure si è detto disposto ad accettare l’inserimento di contropartite tecniche gradite a Dionisi: in questo senso, il profilo di Volpato ha portato a convergenze importanti, anche se c’è ancora una discrepanza sensibile tra le parti, che l’inserimento di eventuali bonus non è riuscita – almeno per il momento – a ricucire. Ragion per cui, non deve sorprendere il fatto che la Roma stia continuando a scandagliare il terreno, per provare a cogliere altri tipi di opportunità, in maniera tale non solo da provare a “stanare” il Sassuolo – che comunque è sempre più vicino a mettere a segno una cessione importante, quella di Scamacca al Psg – ma anche per ritagliarsi un ruolo da protagonista nell’effetto domino dei centrocampisti, che potrebbe originarsi da un momento all’altro.

Calciomercato Roma, intrigo Sabitzer: rivelazione Mediaset

Calciomercato Roma Sabitzer
Sabitzer in azione ©LaPresse

Come riferito da Sportmediaset, in queste ore è stato sottoposto nuovamente all’attenzione di Pinto il nome di Sabitzer, in uscita dal Bayern Monaco, in quella che è stata definitiva alla stregua di “un’alternativa interessante”. Approdato ai bavaresi poco meno di un anno fa, il centrocampista austriaco classe ’94 ha una valutazione che si attesta grossomodo sui 15 milioni di euro. Reduce da una stagione che non lo ha visto recitare un ruolo da protagonista (complice soprattutto la grande concorrenza in mediana), in cui ha collezionato 32 presenze complessive, impreziosite da 1 goal e un assist, non è escluso che l’ex Lipsia possa fare le valigie, nel caso in cui dovesse arrivare un’offerta allettante.