Calciomercato Roma, accordo con il Psg: Newcastle bruciato

Calciomercato Roma, il Psg anticipa tutti e trova l’accordo con l’asso francese: si lavora ad abbassare le pretese del club.

Oltre a puntellare la difesa e il centrocampo con acquisti funzionali, Tiago Pinto non perde di vista svariati obiettivi per l’attacco, in grado di incrementare il bagaglio di alternative a disposizione di José Mourinho.

Galtier ©LaPresse

In quest’ottica, l’acquisto di una seconda punta è considerato di stringente importanza in casa giallorossa, per enfatizzare le qualità di Tammy Abraham, che nella scorsa stagione ha dimostrato di essere assolutamente letale quando è stato messo nelle condizioni di dialogare con un compagno che agiva alle sue spalle. Complice l’addio di Mkhitaryan, il general manager dei capitolini sta vagliando diverse opportunità: e così, oltre all’acquisto di una seconda punta alla Dybala, occhio alla possibilità di acquistare un esterno offensivo tecnicamente valido, abile nello stretto e in grado di saltare con continuità il diretto marcatore.

Calciomercato Roma, accordo Psg-Ekitike

Hugo Ekitike ©LaPresse

Identikit che sembrava sposarsi piuttosto bene con le caratteristiche di Gonçalo Guedes che, però, il Valencia non sarebbe disposto a cedere, per una cifra inferiore a quei 35 milioni di euro da tempo posta come condicio sine qua non dai Pipistrelli. Ecco perché la Roma ha effettuato dei sondaggi – in passato – anche per Hugo Ekitike, gioiello francese in forza al Reims, finito prepotentemente nel mirino del Psg che, stando a quanto rivelato da “Le Parisien”, avrebbe trovato un accordo di massima con il giocatore. Campos sta puntando ad abbassare le richieste del Reims, che aveva di fatto accettato l’offerta del Newcastle da 36 milioni di euro più 10 di bonus: i Magpies, però, non erano riusciti a convincere Ekitike, del quale il Psg è riuscito a strappare il sì convinto.