Calciomercato Roma, caso Zaniolo e sfogo social della sorella

Calciomercato Roma, il caso Zaniolo continua a tenere banco in maniera importante: lo sfogo della sorella non è passato inosservato.

La goccia che farà traboccare il vaso è sempre più vicina, o forse si è già palesata. La situazione legata a Nicolò Zaniolo sta diventando sempre di più un vero e proprio caso. L’esterno giallorosso è partito alla volta del Portogallo, ma le voci riguardanti una sua cessione si stanno rincorrendo con sempre più insistenza.

Calciomercato Roma Zaniolo
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Ricordiamo che la Juventus – che avrebbe già trovato un accordo con l’entourage di Zaniolo, sulla base di un contratto quinquennale a circa 4 milioni più bonus a stagione – non ha ancora presentato un’offerta concreta alla Roma, che non è disposta ad accettare contropartite tecniche: si potrebbe imbastire un’operazione sulla base di un prestito oneroso con riscatto obbligatorio, ma i bianconeri devono prima definire la cessione di de Ligt, per il quale sperano di incassare almeno 90 milioni, parte dei quali – almeno 45-50 milioni – sarebbe reinvestito per Zaniolo.

Sui social, intanto, la sorella di Zaniolo – Benedetta – ha avuto uno scambio di esternazioni con diversi tifosi, rivelando dettagli tutt’altro che trascurabili: “Dove sputare nel piatto in cui si è mangiato: se lui vuole andare, questo non significa insultarlo e minacciarlo personalmente.”