Roma, ora o mai più: i Friedkin scendono in campo

Roma, si avvicina il momento della verità per la famiglia Friedkin. Gli statunitensi scendono in campo per la rivoluzione totale

Ora o mai più, la famiglia Friedkin scende in campo per rivoluzionare completamente la Roma. La famiglia statunitense non si ferma ed ora l’obiettivo è davvero a portata di mano. Le prossime ventiquattr’ore saranno decisive per condurre in porto il ribaltone societario completo. L’obiettivo del delisting dalla borsa è sempre più vicino, ecco cosa manca per la svolta completa a ventiquattro ore dalla deadline.

Roma Friedkin
Dan e Ryan Friedkin ©LaPresse

La famiglia Friedkin continua la sua opera rivoluzionaria in casa Roma. Gli statunitensi, ancora una volta a microfoni spenti e lontani dagli annunci clamorosi, sono intenti a riscrivere l’assetto societario della squadra giallorossa. La scorsa stagione, la prima a guida Josè Mourinho, ha riportato finalmente il club ad alzare un trofeo dopo quattordici anni di astinenza. La Conference League ha rilanciato le ambizioni del club e della famiglia Friedkin, ancora una volta direttamente in campo per l’obiettivo finale: la fuoriuscita dalla borsa della società giallorossa.

Roma, ora o mai più: i Friedkin scendono in campo

Roma Friedkin
Josè Mourinho bacia la Conference League ©LaPresse

La proprietà Friedkin ora vede il traguardo, ovvero il delisting dalla borsa. Per realizzarlo è stata avviata un’OPA, un’offerta pubblica d’acquisto delle azioni che consentirebbe l’uscita definitiva dalla borsa. Per far si che accada le quote societarie in mano alla famiglia statunitense devono arrivare al 95 per cento del totale. E, a ventiquattro ore dalla scadenza dell’OPA, l’obiettivo è ad un passo. Al momento siamo intorno ai 94 punti percentuali, con uno sprint decisivo atteso tra oggi e domani. La stessa Roma ha avviato una campagna comunicativa conclusiva riguardo l’offerta di acquisto delle azioni rimanenti. Tantissimi vantaggi esclusivi saranno riservati a chi deciderà di cedere le proprie azioni alla famiglia Friedkin. Per aderire restano solo ventiquattro ore, ora o mai più.