Calciomercato Roma, ritorno e addio immediato: c’è anche Monchi

Calciomercato Roma, strada in salita  per Mourinho e Pinto. Lo vuole Monchi, ecco cosa sta succedendo.

Nell’etere capitolino e non solo, stiamo assistendo al diffondersi di notizie pressoché riducibili ai soliti blocchi tematici, legati all’ormai vexata quaestio Dybala o a quel Nicolò Zaniolo il cui futuro resta un tabù non propriamente slegato da quello dell’ex 10 della Juventus. Come più volte evidenziato, però, questi aspetti rischiano di far passare in secondo piano notizie di non trascurabile importanza e destinate ad avere un impatto tutt’altro che snobbabile sui piani futuri della squadra e dirigenza giallorossa.

calciomercato dybala
Paulo Dybala con la maglia della Juventus ©LaPresse

Nel tardo pomeriggio di ieri, ad esempio, è giunto l’importante aggiornamento relativo all’aumento del prezzo da parte dei Friedkin e il procrastinamento dei tempi per il processo di delisting, rappresentante un percorso fondamentale per il nuovo club texano e per i goal che quest’ultimo si è posto da un punto di vista economico-finanziario. A ciò si aggiungano anche le diverse voci di mercato che hanno favorito il diffondersi di rumors e scenari di cui non si parlava da tempo.

Calciomercato Roma, si inserisce anche il Siviglia di Monchi

Calciomercato Roma
Ramon Monchi ©LaPresse

In questi stessi giorni contraddistinti dalla forte attenzione mediatica per Paulo e Nicolò, abbiamo visto ad esempio come in quel di Trigoria si siano iniziati nuovamente a valutare alcuni profili difensivi. Dopo gli approdi di Celik e Svilar, infatti, Pinto potrebbe concretizzare nuovi colpi nelle retrovie, in una fase tra l’altro globalmente dominata da scenari tutt’altro che di scarsa importanza su questo fronte. Si è ad esempio tornato a parlare di Senesi, per il quale i tifosi si augurano di poter assistere a novità tempestive quanto importanti.

Occhio però a non relegare anche quanto da poco emerso dalla Turchia e in grado di gettare maggiore luce dopo il silenzio delle scorse settimane relative ad uno scenario di cui si era parlato più o meno nello stesso periodo in cui il nome del difensore del Feyenoord si diffondeva con particolare vigore. Ci riferiamo all’apprezzamento di José Mourinho per Yunus Akgun, talentuoso attaccante del Galatasaray reduce dall’esperienza in prestito all’Adana Demirspor di Vincenzo Montella. Sulle tracce del 22enne, secondo il portale turco Haberfama, ci sarebbe però anche il Siviglia di Monchi, da sempre distintosi per capacità di scovare giovani e intriganti talenti, soprattutto in Andalusia. Molto meno durante l’esperienza capitolina.