Calciomercato Roma, addio Zaniolo: “Solo ad una condizione”

Calciomercato Roma, ecco l’annuncio in diretta che aiuta a fare chiarezza sulla posizione di Nicolò Zaniolo, circa la quale c’è sempre maggiore curiosità.

Tutti gli scenari legati al 22 stanno suscitando non poca attenzione nella Capitale da diversi mesi a questa parte. A maggior ragione, dopo l’approdo di Paulo Dybala in giallorosso, la piazza tutta ha iniziato a farsi domande circa quelle che sarebbero state le scelte del club relative al futuro di Nicolò.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

La sua situazione contrattuale lo lega attualmente al club dei Friedkin fino al 2024 ma non è un segreto che in quel di Trigoria abbiano da tempo deciso di rendersi disponibili all’ascolto di eventuali offerte, purché quest’ultime siano congrue e rispettose del valore che gli  addetti ai lavori giallorossi attribuiscono al classe ’99. In una prima fase, la Roma aveva avanzato pretese di circa 60 milioni di euro, attualmente in grado di bloccare qualsivoglia tipo di affondo da parte di chi, come la Juventus, si sia detta interessata alle prestazioni di Nicolò.

Calciomercato Roma, annuncio in diretta di Camelio su Zaniolo

calciomercato roma zaniolo
Nicolò Zaniolo prima della finale di Conference League contro il Feyenoord ©LaPresse

A ciò si aggiunga la questione Dybala, attualmente importantissimo elemento di distrazione che, seppur per qualche ora, ha fatto passare in secondo piano la questione Zaniolo. O meglio, nella giornata dell’arrivo di Paulo a Faro, sede degli allenamenti giallorossi in questa fase di ritiro portoghese, non pochi hanno iniziato a immaginare una rosa costituita dagli apporti offensivi di Dybala, Abraham, Pellegrini e il più volte citato ex Inter.

Sui possibili scenari futuri si è esposto Enrico Camelio su TV PLAY, così commentando la vicenda. “Su Zaniolo non è cambiato nulla: la Roma sarà disposta a farlo partire solo quando e se arrivi l’offerta giusta che potrebbe essere sui 35 milioni . Attualmente ci sono tre squadre, Juventus, Tottenham e una di Manchester. Se si farà il rinnovo, invece, sarà a settembre“.