Calciomercato Roma, annuncio Dybala slittato: la ricostruzione Sky

Calciomercato Roma, la giornata che si prospettava essere quella dell’annuncio di Dybala, è stata caratterizzata da tante novità e sorprese, sempre legate a “La Joya”.

La settimana giallorossa si è aperta nel migliore dei modi per i tifosi, dopo una domenica letteralmente infuocata e caratterizzata dai costanti contatti tra i dirigenti giallorossi e l’entourage del giocatore, nonché con lo stesso argentino. Quest’ultimo si è alla fine convinto a dire di sì alla causa capitolina, dopo settimane fervide e ricche di colpi di scena.

Calciomercato Roma
Paulo Dybala ©AnsaFoto

Riavvolgendo il nastro, meno di un mese fa difficilmente si sarebbe potuto credere che l’ex 10 della Juventus potesse approdare ad una squadra che non fosse l’Inter, complice le insistenze di Marotta e il felicissimo rapporto tra il giocatore e quel Beppe che quasi dieci anni fa ne favorì la grande consacrazione dopo i primi sciorinamenti del suo indubbio talento in quel di Palermo.

Come sappiamo, però, il mercato calcistico è fatto quasi sempre di occasioni e incastri, nelle quali è stato bravissimo a inserirsi Pinto, sfruttando l’impossibilità dell’Inter di affondare il colpo in questa fase storica e le riluttanze di Paulo di fronte alle altre avances che sembrerebbero essere giunte principalmente dal cantiere aperto di Napoli.

Calciomercato Roma, ecco perché Dybala non è stato annunciato in giornata

Sporting CP-Roma

Le vicende a lui legate sono state, come detto, ricche di capovolgimenti e sorprese, in grado di caratterizzare anche le ore di una giornata che si credeva poter essere quella dell’annuncio ufficiale. Proprio mentre aumentava la curiosità e il fermento per quest’ultimo, è però giunta la notizia che aveva inizialmente allarmato la piazza, legata al mancato arrivo in quel di Faro del giocatore con il resto della squadra. La questione è stata poi disambiguata nei minuti successivi, come emerso anche dalla presenza di Paulo in tribuna durante il secondo tempo.

Un esaustivo punto su quanto accaduto è poi giunto in questo minuto dal giornalista di Sky Sport, Angelo Mangiante. Di seguito la sua ricostruzione.

Ci siamo accorti ci fosse qualche problematica appena abbiamo visto che sul pullman non c’era anche Dybala. Tutto sarà però risolto nelle prossime ore. Andavano risolte questioni burocratiche e legate principalmente ai dettagli finali di un contratto e alle dilazioni di pagamento. Oggi c’è stato il suo primo allenamento con Mourinho vicino a lui“.