Calciomercato Roma, Mourinho colpisce ancora: vuole giocare per lui

L’allenatore della Roma è riuscito a ottenere la volontà del giocatore, pronto a trasferirsi nella Capitale in questo calciomercato estivo

Il fascino di un allenatore come José Mourinho, si sa, può cambiare radicalmente la situazione. Ovunque vada il portoghese è anticipato dalla sua fama fatta di trofei e di vittorie. Proprio per questo motivo i Friedkin hanno deciso di farlo diventare nuovo tecnico della squadra a cui ha dato un carattere e una mentalità vincente. A tutto questo, poi, vanno unite le sue abilità nel comunicare, che a Roma lo hanno reso un vero e proprio idolo dei tifosi. L’ultimo gesto che ha fatto impazzire i romanisti è stato il tatuaggio sulla spalla che celebra la vittoria della Conference League. Il portoghese, che ha alzato anche due Champions League, è stato spinto a imprimere sulla sua pelle questi traguardi proprio dal popolo giallorosso.

calciomercato Roma wijnaldum
Jose Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Questo gesto ha suggellato ancora di più il rapporto con i suoi tifosi, che nella scorsa stagione hanno dimostrato di essere tra i migliori in Serie A. Sono stati diversi, infatti, i sold out fatti registrare allo Stadio Olimpico e in trasferta, sia in Serie A che in Conference League. I calciatori, poi, non sono indifferenti al suo fascino. Ci sono molti che farebbero pazzie per poter essere allenati da un tecnico con la sua storia e con il suo talento. L’ultimo che ha deciso di entrare alla sua corte è Paulo Dybala, convinto ad accettare la Roma proprio da una telefonata del portoghese. E ora, però, c’è anche un altro giocatore che vuole lavorare con José.

Calciomercato Roma, vuole giocare con Mourinho

calciomercato Roma
Georginio Wijnaldum con la maglia dell’Olanda ©LaPresse

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Georginio Wijnaldum vuole giocare per Mourinho. L’olandese, infatti, vorrebbe lavorare con lo Special One che è interessato a lui. Il Paris Saint-Germain ha messo in vendita il giocatore, visto che nella capitale francese non ha brillato come tutti si aspettavano. Galtier ha deciso di liberarsi del calciatore che guadagna 9 milioni netti a stagione. Sono troppi per la Roma che nonostante il Decreto Crescita andrebbe comunque a pagare tanto. Per questo, Pinto sta pensando a un prestito oneroso con partecipazione all’ingaggio, con il Psg che pagherebbe metà stipendio dell’ex Liverpool.