Calciomercato Roma, ufficiale il colpaccio in attacco: firma triennale

Calciomercato Roma, sull’onda dell’entusiasmo generato dalla firma di Paulo Dybala arriva un colpaccio anche per la squadra femminile.

La Roma punta in alto e lo fa in parallelo tra la prima squadra e la compagine femminile. All’indomani dell’ingaggio di Paulo Dybala, da ventiquattr’ore nuovo attaccante della Roma di Mourinho, la squadra femminile giallorossa mette a segno un importante colpo offensivo. Le giallorosse quest’anno si sono confermate ai vertici del calcio italiano, conquistando il secondo posto e la finale della Coppa Italia. Sull’onda dell’entusiasmo generato dal colpo Dybala, ecco la nuova attaccante per la squadra allenata da mister Alessandro Spugna.

calciomercato Roma
Elisabetta Bavagnoli e Tiago Pinto ©LaPresse

Ventiquattr’ore dopo l’annuncio di Paulo Dybala la Roma femminile risponde ai colleghi giallorossi. Nella giornata di ieri era apparso sui social il comunicato ufficiale dell’ingaggio della Joya, celebrato anche dall’account delle giallorosse. Oggi, per non essere da meno nelle ambizioni, la Roma Femminile ha appena annunciato l’ingaggio della calciatrice Valentina Giacinti, ex Milan e punto di riferimento della Nazionale italiana. L’attaccante raggiunge la squadra di Alessandro Spugna dopo sei mesi in prestito alla Fiorentina, mentre nelle ultime quattro stagioni aveva giocato con il Milan.

Calciomercato Roma Femminile, ufficiale il colpaccio in attacco: firma triennale

calciomercato Roma
Valentina Giacini con la maglia dell’Italia ©LaPresse

Ecco l’annuncio ufficiale col quale il club ha presentato la Giacinti: “L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Valentina Giacinti. La calciatrice ha firmato un contratto che la lega al Club fino al 30 giugno 2025.”  L’attaccante è stata per tre anni la migliore marcatrice della Serie A ed il suo bottino è impressionante. Parliamo di 263 reti in carriera con 344 partite giocate, una vera e propria macchina da goal. La Roma aveva alzato il pressing per la firma già a gennaio, ma non avrebbe accettato la formula del prestito secco. Ora è arrivata ufficialmente a titolo definitivo, mister Spugna è pronto ad abbracciare la sua nuova punta di diamante.