Calciomercato, Mou l’ha fatto di nuovo: ecco Wijnaldum

Calciomercato Roma, continua il pressing da parte di Mourinho e non solo per rinforzare ulteriormente lo scacchiere giallorosso.

L’arrivo di Dybala ha sicuramente smosso non poco in questi giorni, complice l’importanza di un giocatore che forse in pochi si attendevano poter un giorno firmare con il club capitolino nonché la capacità di Tiago Pinto e colleghi nell’inserirsi in un gioco di incastri e concorrenze alla fine vinto dagli addetti ai lavori operanti in quel di Trigoria.

calciomercato roma
Tiago Pinto, general manager della Roma a Milano ©AsromaLive.it

Se a ciò si aggiunge l’ansia per la firma ufficiale dell’argentino nonché il tempo richiesto per poter apporre le firme definitive, in seguito alla stesura di un contratto intricato e ricco di dettagli, si comprende bene il motivo per il quale l’attenzione dei tifosi e dei media sia stata in queste ultime ore attirata principalmente da quella che più volte abbiamo definito essere una telenovela argentina.

L’epilogo è finalmente arrivato e quest’ultimo attualmente non solo permette ai tifosi di godersi un giocatore straordinario ma garantisce a dirigenza e società di tornare ad operare su fronti momentaneamente congelati durante la battute più calde della trattativa per “La Joya”.

Calciomercato Roma, Mourinho scende in campo per Wijnaldum

Calciomercato Roma
Georginio Wijnaldum ©LaPresse

In questi minuti, ad esempio, vi abbiamo raccontato della grande novità, di dimensioni storiche, legata agli sponsor e che potrebbe fruttare cifre a dir poco importanti alle casse dei Friedkin. Restando in discorsi però unicamente di campo, è giusto evidenziare come in queste ore siano stati avviati nuovamente i discorsi per garantire a Mourinho un centrocampista del quale la Roma dimostra da più tempo di aver bisogno.

Ci  riferiamo a Georginio Wijnaldum che, come raccontatovi, è stato proposto alla società a inizio luglio. I motivi per credere a quello che sarebbe l’ennesimo grande approdo di questo calciomercato sono da ricercarsi nell’anelito del giocatore a rilanciarsi, nella necessità del PSG a liberarsene nonché nei buoni rapporti tra le due proprietà.

L’olandese ha già detto sì alla Roma e si attende ora un’evoluzione in seguito all’atteso accordo tra la società capitolina e quella parigina. Quest’ultima è disposta a lasciar partire l’ex Liverpool, valutato 15 milioni di euro, anche in prestito. Come raccolto da Calciomercato.it, per l’ennesima volta si è registrata poi la grande ingerenza di José Mourinho che ha avuto diversi colloqui telefonici con lui e che la piazza tutta si augura poter essere decisivi.