Calciomercato Roma, asta improvvisa con il Milan: c’è anche il Real

Calciomercato Roma, testa a testa di fuoco tra Real Madrid e Barcellona. Le ultime dalla Spagna.

Il tempo sta trascorrendo a dir poco celermente in queste settimane di luglio, contraddistinte da plurime novità in casa giallorossa e non solo. I giorni precedenti furono caratterizzati dalle tante voci su Dybala e, alla fine, dall’approdo de la Joya in giallorosso, al termine di una trattativa e di una stesura contrattuale che avevano non poco tenuto in ansia i tifosi.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

L’epilogo è stato però dei migliori e ha garantito alla piazza e a Mourinho un giocatore in grado di aumentare notevolmente il tasso tecnico e la competitività dei capitolini, acuendo poi anche il grande entusiasmo che in questi dodici mesi è stato quasi sempre respirato grazie alla presenza di José in panchina, anche nei momenti di maggiore difficoltà. Un ingaggio così nobile potrebbe avere avuto, in altri momenti e contesti, il sapore di un coup de theatre valente da ciliegina sulla torta mentre, ad oggi, sembrerebbe poter essere l’ingrediente principale per un una preparazione non ancora ultimata.

Calciomercato Roma, Real e Barcellona su Ibanez

Calciomercato Roma
Roger Ibanez ©LaPresse

Le amichevoli e la composizione della squadra sembrano infatti restituirci la consapevolezza che manchi ancora qualcosa, soprattutto a centrocampo e in difesa, a maggior ragione se questi due reparti dovranno supportare e reggere un’offensiva attualmente potenzialmente contabile di Pellegrini, Abraham, Zaniolo e Dybala. Non si dimentichi però al contempo la necessità di intervenire anche in uscita, al fine di allontanare chi non sia più utile o fare spazio ad approdi considerati più funzionali.

Proprio da questo punto di vista, non sfugga quanto evidenziato da Ekrem Konur, penna di Fichajes.net, a detta del quale in Spagna non ci sarebbe più solo il Barcellona sulle sue tracce. Dopo gli interessamenti di Milan e Newcastle, infatti, Roger potrebbe divenire causa di un vero e proprio “Clasico” di mercato. Anche il Real Madrid ha iniziato a monitorarne infatti la situazione.