ASRL | Calciomercato Roma, Zaniolo chiodo fisso: la situazione

Protagonista di un ottimo precampionato, Nicolò Zaniolo resta uno dei nomi più ricercati sul calciomercato, ecco le ultime tra Juventus e Tottenham

L’arrivo di Paulo Dybala e la trattativa avanzata per Georginio Wijnaldum hanno dimostrato ancora una volta quanto sia ambizioso il progetto dei Friedkin. Dopo la conquista della Conference League, la proprietà della Roma ha voglia di tornare al più presto sui palcoscenici della Champions League e per questo ha deciso di aggredire il mercato in maniera importante, come testimonia anche la missione parigina. Impegnato su più fronti in entrata, Tiago Pinto deve anche occuparsi del mercato in uscita e non solo per quanto riguarda la cessione degli esuberi (Diawara, Kluivert, Perez e Villar su tutti).

calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo sorride dopo la vittoria della Conference League ©LaPresse

Tra i calciatori più importanti, i nomi più chiacchierati restano quelli di Jordan Veretout e Nicolò Zaniolo. Quest’ultimo si è resto protagonista di un precampionato di alto livello, lasciando fuori dal campo tutte le indiscrezioni di mercato. Che la Juventus abbia da tempo messo gli occhi su di lui non è un mistero, ma la dirigenza bianconera, su input di Allegri, sta dando la priorità alle trattative per una spalla di Vlahovic (Firmino, Morata e Werner i nomi più caldi). In questa fase di stallo su sponda juventina, c’è invece da registrare un ritorno di fiamma concreto da parte del Tottenham.

Calciomercato Roma, il Tottenham non molla Zaniolo: il punto

calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo festeggia per il gol al Feyenoord nella finale di Conference League ©LaPresse

Fabio Paratici è un grande estimatore del 22 giallorosso dai tempi del famoso pizzino, ma sin qui i tentativi di inserire giocatori (Rodon) nella trattativa sono andati a vuoto. Nonostante ciò, gli Spurs non hanno ancora alzato bandiera bianca e in occasione di Roma-Tottenham, confermano le informazioni in possesso di Asromalive.it, hanno intenzione di tornare alla carica. La squadra londinese ha necessità di fare cassa prima di investire 50 milioni cash per Zaniolo e per questo sta pensando anche alla formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto.

Zaniolo, dal canto suo, non ha ancora escluso la possibilità di rinnovare, ma le tempistiche della Roma rinvierebbero ogni discorso a settembre e fino ad allora non si può escludere nessuno scenario. Nemmeno quello che porterebbe ad una caduta del veto del calciatore ad un trasferimento all’estero. L’unica certezza è che ci troveremo di fronte ad un percorso a tappe, con la prima che si consumerà sabato prossimo.