Sara Benci e i cori dei tifosi della Roma: nota ufficiale della Lazio

La reazione di Sara Benci ai cori dei tifosi della Roma non è passata inosservata: immediata la nota ufficiale della Lazio.

Giornata di festa quella che ha suggellato la presentazione ufficiale di Paulo Dybala, omaggiato da una folla in tripudio che ha accolto come un imperatore la sua “Joya”. Il bagno di folla con il quale l’attaccante argentino si è “immerso” nel mondo Roma è un qualcosa che trascende le spesso stereotipate regole del tifo, ed approda in una dimensione in cui passione, amore e calori per i propri colori si mescidano fino a diventare un tutt’uno indivisibile.

Claudio Lotito ©LaPresse

Tifosi della Roma che hanno assiepato le strade della Capitale sin dal tardo pomeriggio: canti e cori hanno fatto da sfondo alla lunga attesa per l’arrivo di Paulo Dybala. Chiaramente non sono mancati cori di sfottò all’indirizzo della Lazio, immortalati dalle telecamere di Sky: nel momento in cui Angelo Mangiante ha chiuso il collegamento dando la linea allo studio “guidato” da Sara Benci, la giornalista ha chiosato: “Mi stavo gustando un pò questi cori“. Come specificato dalla stessa presentatrice con un post su Instagram, la sua affermazione non era rivolta ai cori anti-Lazio, ma a quelli di festa per Dybala: “(…)Non vorrei aver urtato la sensibilità di qualcuno, quindi vorrei chiarire che non mi sono gustata i cori contro la Lazio, ma semplicemente quelli a favore di un giocatore che fa sognare i tifosi.”

Sara Benci e i cori anti-Lazio dei tifosi della Roma: il comunicato ufficiale biancoceleste

Tifosi Roma ©LaPresse

Sensibilità che però, a quanto pare, è stata urtata, al punto che la Lazio ha prontamente diramato una nota ufficiale, in cui ha preso posizione a riguardo: Può succedere che, durante una diretta televisiva, finisca in onda un coro offensivo come quello riservato da alcuni tifosi romanisti alla Lazio durante la presentazione di Dybala. Non può invece succedere che a quel coro si dia evidenza con ironie da studio del tutto inappropriate. Ci aspettiamo da Sky e dalla diretta interessata, Sara Benci, le scuse ai tifosi della Lazio: se proprio non si riesce ad essere imparziali, come dimostrano diversi episodi negli anni, si può e si deve almeno avere rispetto per i tifosi e gli abbonati biancocelesti.”