Calciomercato Roma, richiesta troppo alta: affare bloccato

Per la Roma è arrivato il momento delle cessioni e l’assalto arriva dalla Serie A. Cessione più lontana: richiesta troppo alta

Una rosa importante sta costruendo Tiago Pinto per la prossima stagione della Roma. Oltre all’esperienza di Matic e l’importanza di Svilar e Celik che cercheranno di diventare protagonisti, il general manager giallorosso ha portato alla corte di Mourinho anche il grande colpo Paulo Dybala.

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Adesso i giallorossi continuano a spingere per l’arrivo anche di Wijnaldum dal PSG, ma bisogna iniziare a pensare anche alle cessioni. A puntare il mirino tra le fila della Roma sembrerebbe essere la Fiorentina, che è alla ricerca dell’erede di Milenkovic, che potrebbe partire in questa sessione estiva di calciomercato visto il contratto in scadenza nel 2023. La richiesta della Roma però frena la ‘viola’.

Calciomercato Roma, Fiorentina su Kumbulla: la richiesta dei giallorossi è troppo alta

calciomercato roma
Marash Kumbulla, difensore della Roma ©LaPresse

Marash Kumbulla vuole ritornare protagonista, dopo una stagione con la Roma che lo ha visto collezionare si 28 presenze, ma sempre da seconda scelta rispetto ai tre titolari: Ibanez, Mancini e Smalling. A mettere gli occhi sul difensore albanese sembrerebbe essere la Fiorentina.

Secondo quanto riportato da ‘La Nazione’, il difensore albanese potrebbe essere uno dei nomi giusti per raccogliere l’eredità di Nikola Milenkovic, difensore in partenza dalla Fiorentina vista la situazione contrattuale. I giallorossi però chiedono almeno 13 milioni per Kumbulla, quanto la ‘viola’ incasserebbe per Milenkovic. Dunque la richiesta sarebbe considerata troppo alta e la Fiorentina potrebbe fare qualche passo indietro.