Calciomercato Roma, sacrificio finale per Wijnaldum: c’è la data

Calciomercato Roma, spunta la data dell’arrivo di Wijnaldum. Ecco tutti gli aggiornamenti legati ad una delle trattative più calde della corrente campagna acquisti giallorossa.

Quest’ultima si è fin qui distinta per diverse operazioni targate Pinto, in grado di acuire il tasso tecnico della rosa ma anche di infiammare gli animi dei tifosi. Dopo la vittoria della Conference League, al grande entusiasmo diffusosi per il trionfo europeo aveva fatto seguito la curiosità, intarsiata da leggera preoccupazione, per quelle che sarebbero state le future mosse da parte della dirigenza.

Calciomercato Roma
Georginio Wijnaldum ©LaPresse

Questo soprattutto alla luce delle parole spese dallo stesso Mourinho nella serata di Tirana, quando lo Special chiese esplicitamente ai Friedkin una svolta importante al fine di poter lavorare bene e togliersi altre soddisfazioni. In seguito ad un esordio attivo ma abbastanza cauto, il calciomercato della Roma sembra adesso essere entrato nel vivo.

Tra giugno e luglio sono stati limati e chiusi gli affari Matic, Svilar e Celik, con quest’ultimo rappresentante l’unico vero e proprio acquisto, alla luce della posizione contrattuale del serbo e del portoghese, approdati nella Capitale da svincolati. La stessa situazione si è poi verificata con Paulo Dybala, giunto da free-agent in giallorosso e al termine di una trattativa che ha permesso di comprendere per l’ennesima volta la serietà e la nobiltà delle intenzioni dei Friedkin.

A corroborare questa consapevolezza è stata poi la forte intraprendenza di Pinto anche nelle ore immediatamente successive al capolavoro legato all’approdo de La Joya. Il rischio di credere che Paulo rappresentasse una sorta di pezza a colori era molto alto ma, previa grande intelligenza e visione, non è stato corso dal club.

Calciomercato Roma, cosa manca per Wijnaldum?

Calciomercato Roma
Georgnio Wijnaldum ©LaPresse

Gli addetti ai lavori, anche dopo l’arrivo di Dybala, non hanno perso la consapevolezza di quelle che restano le diverse esigenze della squadra, soprattutto in un centrocampo presso il quale si registra ancora qualche ultima necessità di miglioramento. Il nome più caldo e vicino resta quello di Georginio Wijnaldum. Dopo le vicissitudini e le tante novità susseguitesi in questi giorni, Sky Sport ha evidenziato come la data odierna possa risultare decisiva.

L’ex Liverpool ha già fatto delle rinunce importanti, forte però dei 3 milioni garantitigli da contratto dal PSG in caso di permanenza oltre il 31 luglio. In questa fase si sta adesso cercando di limare gli ultimi aspetti, al fine di trovare un’intesa che porti alla fumata bianca decisiva. Le prossime 48 ore saranno fondamentali, anche perché, in caso di ulteriori difficoltà, l’olandese inizierà a guardarsi intorno, consapevole di non voler rimanere nella Capitale francese.

Ha già dato parola e fiducia a Mourinho ma adesso bisognerà capire se sia disposto ad accettare un’ulteriore rinuncia o aspettare uno sforzo economico della Roma di circa 1 milione lordo in termini di stipendio. Manca poco ma tanto quanto basta per impedire l’organizzazione di viaggio e visite mediche, destinate ad esservi nei prossimi giorni in seguito ad una svolta che dovrà necessariamente avvenire nei prossimi due giorni per la fumata bianca.