Calciomercato Roma, esce allo scoperto con i tifosi: futuro annunciato – VIDEO

Calciomercato Roma, è arrivato l’annuncio del giocatore ai tifosi. Futuro svelato, ecco gli ultimi aggiornamenti.

In un calcio ormai dominato da cinismo e senso del guadagno, sono pochi i giocatori in grado di mantenere promesse o di comportarsi in modo coerente rispetto a dichiarazioni o atteggiamenti in campo. Basti pensare alle tante maglie baciate in questi anni da chi, poi, abbia dimostrato di non essere pienamente consapevole dell’importanza e della nobiltà di tale gesto.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

S ricordi di Pjanic in Roma-Empoli o, per fare qualche esempio più vicino, a quel Cengiz Under che manifestò con un gesto simile il suo grande “amore” per una maglia che qualche tempo dopo non avrebbe più indossato per circostanze tecniche e decisionali, più che squisitamente professionali. Giusto, dunque, dare sempre l’equilibrato peso alle parole di giocatori, dirigenti o società, spesso sottintendenti aneliti al voler giocare beffardamente per poter fare i propri interessi.

Calciomercato Roma, l’annuncio di Kumbulla fa chiarezza

Calciomercato Roma
Marash Kumbulla ©LaPresse

In attesa di comprendere, dunque, quale futuro spetterà a Jordan Veretout che meno di un mese fa, davanti ai cancelli di Trigoria, garantiva ai tifosi la propria permanenza, riportiamo di seguito le dichiarazioni di Marash Kumbulla, così espressosi di fronte ai fan che, tra una foto e un autografo, cercavano di comprendere quale potesse essere il futuro dell’ex Hellas Verona.

Protagonista di una stagione altalenante e, soprattutto all’inizio, macchiata da tanti errori, il difensore albanese ha riconquistato la fiducia di Mourinho dopo la debacle famosa contro il Bodo/Glimt, per lui autentico turning point di un campionato che ha comunque permesso lui di togliersi qualche soddisfazione.

Ad oggi, Marash sa di non poter essere un titolarissimo ma è al contempo consapevole di essere l’unico degno sostituto ad uno dei tre giocatori costituenti il terzetto difensivo architettato da José. In attesa di comprendere se, oltre a Wijnaldum e Belotti a Trigoria possano approfondire anche altri discorsi legati al difensore centrale, Kumbulla ha così risposto a chi gli chiedesse quale fosse il proprio futuro.

Se resto? Si, penso di si“.