Roma, ammenda per Zaniolo: c’è anche il comunicato ufficiale

Roma, ammenda per Nicolò Zaniolo: il comunicato ufficiale pubblicato pochi minuti fa sul sito della FIGC.

Alla fine è arrivata anche il comunicato ufficiale che chiude il “caso” sui festeggiamenti della Roma e di Nicolò Zaniolo dopo la vittoria nello scorso mese di maggio della Conference League. Nel mirino erano finiti alcuni cori anti-Lazio che avevano portato al patteggiamento. Ora l’ultimo atto, notificato proprio dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio.

“A seguito dell’accordo di patteggiamento raggiunto dalle parti (ex art. 126 CGS), Nicolò Zaniolo è stato sanzionato con un’ammenda di 4.000 euro da devolvere all’associazione ‘Accademia calcio integrato’”.

Roma
Zaniolo©LaPresse

Una polemica che ormai era finita nel dimenticatoio, sostituita dalle voci di calciomercato che lo vedono sempre protagonista. Zaniolo è un giovane campione di grande impatto mediatico, se ne parla sempre nel bene o nel male. La speranza di tutti i tifosi della Roma è quello di vederlo ora protagonista solo in campo, smentendo quegli addetti ai lavori che lo hanno criticato per i pochi gol segnati nel corso della scorsa stagione. Contro il Tottenham ha giocato titolare con Pellegrini, Dybala e Abraham, un quartetto da sogno che potrebbe portare la Roma in alto in Italia e in Europa.

Roma, multa di 4000 euro per Zaniolo dopo i cori anti-Lazio

Roma
©LaPresse

Lo scorso 26 maggio – si legge ancora nella nota della FIGC – in occasione della sfilata organizzata dalla Roma a bordo di un pullman scoperto per la vittoria della Conference League, il calciatore giallorosso Nicolò Zaniolo ha violato l’art. 4 comma 1 del Codice di Giustizia Sportiva “impugnando un microfono e intonando a gran voce, verso i tifosi festanti, un coro dal contenuto ingiurioso e offensivo verso la società S.S. Lazio”.

Anche la Roma è stata sanzionata per responsabilità oggettiva con un’ammenda di 4.000 euro da devolvere all’associazione ‘Accademia calcio integrato’.