Calciomercato Roma, soldi dall’Arabia Saudita per l’esubero

Il calciatore della Roma è un obiettivo di calciomercato di diversi club con uno straniero che si è unito alla lotta solo di recente

Il calciomercato in entrata della Roma è stato un0o dei migliori di tutta la Serie A. Dopo l’arrivo di Paulo Dybala, che ha fatto esplodere di gioia una piazza già in fermento per il secondo anno di Mou, è pronto ad arrivare anche Wijnaldum. Il centrocampista olandese, come anticipato da Asromalive.it, è stato proposto ai giallorossi all’inizio di luglio. finalmente ora sembra essere arrivato il momento per il suo approdo nella Capitale. Tiago Pinto, infatti, ha trovato l’accordo totale nella notte per portare il giocatore a Trigoria. Nel mirino di Mourinho ci sono almeno altri due giocatori: un difensore centrale e un attaccante, visto che le alternative ad Abraham non hanno mai convinto il portoghese.

calciomercato roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©Asromalive.it

Per il primo reparto i nomi in lista sono diversi, e si va da Eirc Bailly, che lo Special One conosce bene, ad Dan-Axel Zagadou. In mezzo ci sono anche Evan N’Dicka e Japhet Tanganga. Per l’attacco, invece, il nome più caldo è quello di Andrea Belotti, attaccante classe 1993 che si è svincolato dal Torino il primo luglio. La Roma ha intenzione di prenderlo a parametro zero, ma per permettere il suo arrivo c’è bisogno di vendere qualcuno. Davanti i nomi dei partenti non sono pochi e oltre agli intoccabili, tutti gli altri possono lasciare la Capitale. Kluivert e Carles Perez sono ormai considerati degli esuberi e di sicuro lasceranno la squadra. Chi dovrà essere ceduto è anche Shomurodov, che con la sua partenza libererà lo spazio per l’arrivo del Gallo.

Calciomercato Roma, in Arabia vogliono Shomurodov

Calciomercato Roma
ALFREDO FALCONE

Sull’uzbeko, acquistato a poco meno di 20 milioni la scorsa estate, ci sono diverse squadre con Bologna e Torino che guidano la spedizione. Secondo quanto riporta Il Tempo, però, sulle tracce dell’ex Genoa c’è anche l’Al-Hilal. Il club arabo ha intenzione di prendere il ventisettenne che ormai ha solo un mese per decidere che destinazione accettare. A complicargli le cose, poi, c’è da registrare anche l’interesse del Sassuolo che ha venduto Scamacca. Aumentano, così, le concorrenti per la punta che in questa stagione è stato un po’ in ombra. In maglia giallorossa, infatti, sono state ben 28 le partite di Serie A, ma quelle in cui è partito titolare sono una manciata. In totale, però sono state 3 le reti e 4 gli assist forniti dall’uzbeko.