Calciomercato Roma, altri soldi per Pinto: 9 milioni

Calciomercato Roma, Pinto alla cassa: pronti 9 milioni per le finanze giallorosse. Gli ultimi aggiornamenti.

A differenza di tante altre squadre e le stesse dirette concorrenti, la campagna acquisti giallorossa si è distinta per una certa tempestività nonché capacità di intervenire in modo oculato sia da un punto di vista tecnico-tattico che economico. Tradotto, Tiago Pinto è stato più che bravo nel creare un giusto equilibrio tra le richieste di Mourinho e le esigenze finanziarie del club, essendo ben consapevole di non avere risorse illimitate ma al contempo di poter sfruttare l’incastro di determinati scenari per calibrare una nobile costruzione.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto e Ryan Friedkin ©AnsaFoto

La squadra vista contro lo Shakhtar risulta, almeno sulla carta, più attrezzata rispetto allo scorso anno, come restituitoci dalla maggiore profondità che i giallorossi sembrano poter vantare nonché dall’approdo di elementi qualitativi e saggi, arrivati per poter permettere a Mourinho di poter contare su caratteristiche tanto ricercate durante la scorsa estate e la cui assenza si è fatta sentire non poco nel corso della stagione.

L’arrivo di Dybala ha permesso di aumentare ulteriormente la pericolosità dell’attacco mentre Wijnaldum e Matic, dall’alto delle grandi esperienze in Premier League, metteranno a disposizione saggezza nonché la possibilità di coesistere con uno dei vari centrocampisti già largamente impiegati lo scorso anno per rimpolpare una mediana che non poche difficoltà aveva vissuto.

Calciomercato Roma, almeno 9 milioni dalla Premier League

Calciomercato Roma
Justin Kluivert ©AnsaFoto

In attesa che il sole nella trattativa Shomurodov faccia svegliare e cantare l’atteso Gallo Belotti, a Trigoria ci si sta ora concentrando anche sullo sfoltimento. Quest’ultimo rappresenta da tempo un serio obiettivo e impegno per gli addetti ai lavori, sovente scontratosi con le stesse volontà dei giocatori nonché con diverse difficoltà legate alla possibilità di piazzare chi non sia più considerato all’altezza del progetto.

Su tale fronte, riportiamo le ultime de “Il Corriere dello Sport” circa Justin Kluivert. Il figlio d’arte non ha mai fatto bene tanto quanto ci si aspettasse e anche in questi mesi, dopo l’esperienza in quel di Nizza, Mourinho ha ribadito la sua posizione a riguardo. Justin non è considerato un elemento potenzialmente sfruttabile. Ciò spiega il motivo per il quale da tempo si sta cercando lui una destinazione.

Nelle ultime settimane questa sembrerebbe poter essere in Premier League, alla luce dell’interesse del Fulham. Con il club inglese c’è stato un incontro ma per ora stanno prendendo tempo. La posizione della Roma è chiara quanto ferma. Si cerca un’uscita a titolo definitivo che frutti nelle casse giallorosse circa 10 milioni di euro.