Calciomercato Roma, Pinto cerca l’incastro per il via libera definitivo

Calciomercato Roma, Pinto è alla volata finale. Serve comunque l’incastro per il via libero definitivo

Serve un’altra cessione per la fumata bianca. Serve un altro addio per mettere la classica ciliegina sulla torta. Non bastano, secondo il Corriere dello Sport in edicola questa mattina, quelle di Carles Perez (Celta Vigo) e Villar (Sampdoria): Tiago Pinto sta cercando lo sprint per mandare via almeno uno tra Shomurodov – sponda Bologna – e Felix – che interessa al Sassuolo – per depositare il contratto di Andrea Belotti.

roma sunderland
Felix Afena-Gyan, autore del primo gol contro il sunderland ©LaPresse

L’attaccante ex Torino a pochi giorni dall’inizio del campionato è ancora disoccupato. Ha rifiutato tutte le offerte che gli sono arrivate, soprattutto dall’estero, per mantenere quella parola data alla Roma. I dettagli tra lui e Tiago Pinto sono già stati messi a posto e di problemi sotto questo aspetto non ce ne sono e non ce ne saranno. Serve però un’uscita, l’ultima, per fargli spazio e anche Belotti adesso sembra diventare impaziente. Vuole unirsi allo Special One.

Calciomercato Roma, il contratto di Belotti

Calciomercato Roma
Andrea Belotti con la maglia della Nazionale ©LaPresse

Come detto con la Roma il contratto è pronto. Un contratto di tre anni a poco meno di 3 milioni di euro netti a stagione più i bonus. Insomma, un accordo importante per l’attaccante della Nazionale di Roberto Mancini che scalpita per rimettersi una maglia e soprattutto per entrare dentro Trigoria e cominciare a sudare agli ordini di Mourinho. Intanto Belotti continua ad allenarsi aspettando che il telefono squilli per fare il viaggio più atteso, quello che vorrebbe dire chiudere la valigia e portare i propri effetti personali dentro il centro sportivo giallorosso.

La situazione però come detto è legata a doppia mandata a quella dell’attaccante uzbeko e a quella del giovane lanciato da Mou l’anno scorso. Uno dei due deve andare via per un’entrata. Forse ci vorrà del tempo. Ma Pinto sta lavorando allo sprint finale. La volata è quasi partita.