ASRL | Calciomercato Roma, scippo al Milan: sorpasso giallorosso

Non solo il mercato dei grandi all’ordine del giorno in casa Roma, nelle ultime ore i giallorossi hanno accelerato su un obiettivo del Milan

Alla vigilia dell’esordio in campionato contro la Salernitana, la Roma continua a lavorare su più fronti per regalare gli ultimi rinforzi a José Mourinho. Concentrato sull’intrigo Shomurodov-Belotti e sulla cessione di Kluivert e degli altri esuberi della rosa, Tiago Pinto non perde di vista nemmeno la caccia al difensore centrale, ma non solo. Nelle ultime ore, infatti, sta prendendo corpo una trattativa molto importante in Lega Pro.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©AsRomaLive.it

La dirigenza giallorossa è, infatti, entrata prepotentemente in corsa per uno dei talenti maggiormente apprezzati nel panorama calcistico italiano. Secondo quanto appreso da Asromalive.it, sfruttando lo stallo venutosi a creare con il Milan, la Roma è balzata attualmente in pole position per Tommaso Mancini. I contatti con l’entourage della giovane punta sono stati molto proficui, anche se serve ancora del tempo per raggiungere un’intesa totale. Per quanto riguarda i dialoghi con il Vicenza, siamo ancora alle fasi preliminari, con Borussia Dortmund e Juve che restano vigili.

Calciomercato Roma, piace Mancini: anche il Liverpool ci aveva provato

Calciomercato Roma
Tommaso Mancini con la maglia del Vicenza ©LaPresse

Protagonista assoluto in Primavera, il 18enne vicentino lo scorso anno ha collezionato 8 presenze in Serie B e una in Coppa Italia, calamitando su di sé le attenzioni di diversi club, italiani e non. Nel mese di luglio, dopo diversi incontri nella sede rossonera, il Milan aveva raggiunto un’intesa di massima per il suo approdo in Lombardia, ma in seguito ad alcune richieste ritenute eccessive ha deciso di stoppare la trattativa al momento.

Omonimo del CT della Nazionale italiana, il ragazzo classe ’94 nei giorni scorsi ha incassato anche gli elogi di Roberto Mancini: “Avrei voluto già portarlo ad uno stage, ma aveva impegni con il club. Ha fisico ed è bravo, lo seguiremo più di prima”. Lo scorso anno era invece finito nei radar degli scout del Liverpool.