Calciomercato Roma, Mourinho non si accontenta e lancia il monito

Calciomercato Roma, lo Special One non si accontenta. Scoppiettante la prima conferenza stampa di Mourinho

Per la prima volta quest’anno José Mourinho ha parlato ai giornalisti in vista della prossima sfida di campionato, il debutto, in casa della Salernitana. A dire il vero nessuna domanda sulla partita di domani è stata posta all’allenatore portoghese, che poi alla fine, di sua spontanea volontà, ha spiegato quelli che secondo lui potrebbero essere i problemi: “Gara emozionale” ha detto il tecnico. Qui potete leggere tutte le sue dichiarazioni.

calciomercato Roma siviglia nacho bailly
Tiago Pinto, general manager della Roma ©Asromalive.it

E dopo aver fatto i complimenti alla società per il lavoro sul mercato fatto fino al momento, Mourinho, da grande comunicatore qual è, ha lanciato il doppio monito. Il primo sulla profondità della rosa, il secondo su quanto la società ha speso sul mercato. “Per essere tranquilli serve qualcosa in più” ha detto. “Solamente Sampdoria e Lecce hanno speso meno di noi fino al momento. La Lazio ha investito 39 milioni” ha ribadito. Insomma, un modo anche per cercare di allontanare tutte le pressioni che ci sono sulla sua squadra a un giorno dal debutto in campionato.

Calciomercato Roma, cosa si aspetta Mou

calciomercato Roma belotti galatasaray
Andrea Belotti mentre saluta i tifosi del Torino ©LaPresse

Normale, quindi, pensare a quello che lo Special One si aspetta da qui alla fine delle trattative. Alla Roma, come sappiamo tutti, servono due innesti. Uno dietro, un difensore centrale per giocare in un pacchetto arretrato che sarà come sempre a tre elementi (“Per giocare a quattro bisogna lavorare tanto”) e un attaccante che possa andare a sostituire Abraham in caso di necessità e bisogno. Non si accontenta quindi il portoghese.

Vorrebbe Belotti ad esempio – ma deve partire qualcuno lì davanti – e vorrebbe Lindelof, che nel frattempo è diventato il principale obiettivo per la difesa. Senza dimenticare, soprattutto in questo caso, tutti gli altri nomi che sono stati accostati alla Roma nel corso di queste settimane. Bailly su tutti, ma l’altro del Manchester United sembra destinato al Marsiglia.