Calciomercato, doppio intreccio Roma-Juventus

Calciomercato, doppio intreccio Roma-Juventus: i bianconeri avrebbero preso una decisione che riguarda da vicino i giallorossi

La prossima settimana ci sarà Juventus-Roma in campionato. E i bianconeri, a quanto pare, pensano già alla partita contro la squadra di Mourinho. Soprattutto per quanto riguarda quelle uscite che la squadra di Allegri deve piazzare da qui alla fine delle operazioni di mercato. Un doppio intreccio, perché si parla di due calciatori che la Vecchia Signora ha deciso di cedere, ma che non vuole farlo prima della gara contro la truppa guidata da José Mourinho.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©AnsaFoto

Andiamo con ordine e partiamo con il primo nome: a svelare quelle che sono le possibili decisioni di Cherubini ci ha pensato questa mattina la Gazzetta dello Sport, che tratta il profilo di Nicolò Fagioli, che ha appena messo nero su bianco il rinnovo con la Juve. Bene, il centrocampista potrebbe andare alla Cremonese, ma a quanto pare non prima della gara del prossimo fine settimana. Certo, questa operazione riguarda ancora più da vicino la Roma, che alla seconda di campionato affronterà proprio la squadra di Alvini. Un’accelerazione ci potrebbe anche stare, ma appare veramente difficile.

Calciomercato, intreccio per Rovella

Calciomercato Roma Pinto
Tiago Pinto ©LaPresse

L’altro nome che è sul mercato è quello di Rovella, che nelle gerarchie di Allegri sarebbe stato superato da Miretti. Nella seconda opzione trattata dalla Gazza, si parla proprio di un veto da parte del tecnico bianconero in vista di una possibile uscita del centrocampista appunto pensando alla gara dello Stadium contro i giallorossi. Il tecnico livornese non vuole lasciare nulla al caso e pensa che servono tutti gli uomini a disposzione per cercare di avere la meglio. E anche questo è un segnale da non sottovalutare: la Roma inizia a fare realmente paura e tutti credono che serva il meglio per poterla battere, anche elementi che dovrebbero partire decisamente dalla panchina e che potrebbero entrare a gara in corso.