Calciomercato Roma, destinazione rifiutata: così salta tutto

Pochi giorni alla chiusura del calciomercato estivo e arriva un rifiuto che complica i piani della Roma: così salta tutto

Tic toc, il tempo scorre via veloce e la Roma continua ad avere la necessità di vendere. Dopo aver effettuato un’ottima campagna acquisti in entrata, con giocatori importanti come Dybala, Wijnaldum e Matic aggiunti alla rosa di Mourinho, adesso i giallorossi si concentrano sugli esuberi da cedere per sbloccare possibili nuovi arrivi nella capitale. Come sappiamo ormai da tempo, l’obiettivo della Roma è anche quello di portare alla corte di Mourinho Andrea Belotti, che a dieci giorni dalla chiusura del calciomercato estivo è ancora svincolato.

calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Per farlo però in questi dieci giorni dovrà essere ceduto a titolo definitivo uno tra Eldor Shomurodov e Felix Afena-Gyan. Se negli ultimi giorni la situazione sembrava potersi sbloccare, nelle ultime ore è arrivato un rifiuto che complica nuovamente tutto.

Calciomercato Roma, Felix dice no alla Cremonese: guai per Pinto

Felix Afena-Gyan, attaccante della Roma ©LaPresse

Andrea Belotti continua a essere l’ultimo tassello per un calciomercato quasi perfetto della Roma, ma per il suo arrivo serve sempre la cessione a titolo definitivo di uno tra Shomurodov e Felix Afena-Gyan. Proprio quest’ultimo sembrerebbe non facilitare le cose al general manager Tiago Pinto.

Infatti, secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’, l’intesa tra il giocatore e la Cremonese, squadra in pole position per lui, non sarebbe arrivata. Mentre i due club di Serie A continuano a cercare di limare la distanza tra offerta e richiesta, l’attaccante sembrerebbe dire di no alla neopromossa. Questo ovviamente potrebbe complicare, e non poco, i piani di Pinto, che spinge per l’uscita del giocatore in modo da ufficializzare l’arrivo di Belotti.