Calciomercato Roma, ‘vince’ Mourinho: promozione a sorpresa

Calciomercato Roma, posizione chiara dei tifosi nei confronti delle ultime voci circolate sul possibile acquisto a centrocampo.

L’infortunio di Wijnaldum abbiamo detto aver generato tante attenzioni in quel di Trigoria per il centrocampo. Pur non risultando totalmente saturo, dopo l’approdo di Gini la piazza era convinta di poter vantare una regione centrale di campo abbastanza completa ed equilibrata, vantante la giusta commistione tra qualità e saggezza nonché contante sulle indiscutibili caratteristiche dell’olandese.

Roma
José Mourinho ©LaPresse

Il proseguimento della storia è poi pressoché noto a tutti, con Pinto costretto a orientare la sua attenzione nuovamente sui possibili acquisti a centrocampo, consapevole però di dover puntare ad elementi approdanti alle giuste condizioni, purché in grado di non far accusare in modo troppo importante l’assenza dell’ex Liverpool e PSG.

Roma, i tifosi promuovono Camara

Roma
Mady Camara ©LaPresse

La giornata odierna ci ha restituito tante novità in tale ambito, alla luce della salita in voga del nome di Mady Camara, centrocampista dell’Olympiakos individuato come rincalzo ideale, a patto che giunga alle condizioni dettate da Pinto. In attesa di novità su tale fronte, riferiamo di seguito le posizioni maggiormente diffusesi tra le fila giallorosse in seguito all’acquisita consapevolezza di quello che potrebbe essere l’arrivo del guineano.

Non conosco Camara ma la società merita fiducia. Mi basta sapere che Mourinho e Pinto hanno scelto dal mazzo”.  “Se Mourinho vuole Camara, anche io voglio Camara”. Simile a quest’ultimo il commento di Cultura. Romanista: “Mourinho vuole  Mady Camara? Io voglio Mady Camara. Punto”. “Non conosco Camara e non fingerò il contrario. L’ho visto giocare in Europa e in quel contesto mi ha dato una buona impressione. Le caratteristiche sembrerebbero quelle giuste ma il dubbio è sulla sua caratura. La garanzia resta Mourinho”. “Mai visto Camara. Mi fido totalmente di Mou e Pinto che ci capiscono più di me”. “Mi spiegate perché non volete Camara se non l’avete mai visto giocare? Sfido chiunque a dimostrate che seguiva assiduamente il campionato greco”. “Già conoscevo Camara e pensavo fosse tra i profili adatti per il nostro centrocampo. Si tratta di un profilo molto fisico, intenso, dinamico e ottimo nel recuperare i palloni. Accetto opinioni contrarie solo se lo si è visto mai giocare“.

Posizioni chiare quanto esplicite, rimarcanti la grande fiducia nei confronti del mister e della società.