Calciomercato Roma, Marotta beffato: occasione con sfida alla Juve

Calciomercato Roma, l’Inter vira sul piano B e Marotta scatena l’effetto domino in Serie A. Il cambio di strategia libera il campo a Mourinho ed Allegri

Roma e Juventus potrebbero tornare a darsi battaglia dopo il pareggio maturato ieri all’Allianz Stadium. L’intreccio di calciomercato chiama in causa direttamente l’Inter, con Beppe Marotta costretto a virare sul piano B per accontentare Simone Inzaghi. Mentre la società nerazzurra vede sfumare il primo obiettivo, l’effetto domino può scatenare la lotta tra Roma e Juventus negli ultimi giorni di calciomercato estivo. Ecco il cambio di scenario possibile, mentre si avvicina la fatidica data del Primo settembre, con la chiusura della finestra ordinaria di calciomercato.

calciomercato Roma
Josè Mourinho e Massimiliano Allegri ©LaPresse

La Roma è reduce dal pareggio conquistato in rimonta in casa della Juventus. La squadra di Josè Mourinho è stata impalpabile nel primo tempo, poi nella ripresa è riuscita a rialzare la testa anche grazie ai cambi dello Special One. Un punto guadagnato più che due persi, è questa la sensazione maturata dopo la sfida dell’Allianz Stadium, mentre si infiammano gli ultimi giorni di calciomercato estivo in Serie A. Quest’oggi in casa giallorossa è arrivata l’ufficialità dell’ingaggio di Andrea Belotti, nelle prossime ore si attende lo sbarco di Mady Camara, nuovo centrocampista alla corte di Josè Mourinho. Ma le occasioni in entrata potrebbero non essere finite qua, le manovre dell’Inter scatenano un effetto domino improvviso.

Calciomercato Roma, Marotta beffato: occasione con sfida alla Juve

calciomercato Roma
Ndicka, in azione contro l’Inter ©LaPresse

Occasione con sfida alla Juventus in difesa possibile per Tiago Pinto. Come riportato dal sito Calciomercato.itle manovre difensive dell’Inter in entrata possono scatenare il testa a testa tra Roma e bianconeri. L’obiettivo in cima alla lista di Marotta sembrava essere Manuel Akanji, obiettivo accostato anche alla Roma oltre che al Milan. Per il difensore, in odore d’addio dal Borussia Dortmund, la società nerazzurra non ha trovato la fumata bianca, al pari di quanto successo con Chalobah, blindato dal Chelsea. L’Inter ha deciso di virare su Acerbi, che ritroverà Simone Inzaghi dopo l’addio alla Lazio. Mentre, per quel che riguarda Akanji si accende la pista che porta all’Eintracht Francoforte. Dalla squadra tedesca invece potrebbe partire Evan Ndicka, difensore centrale 23enne. Il profilo viene accostato sia alla Roma che alla Juventus.