Calciomercato, ufficialità con ribaltone: così cambia tutto

La Roma si prepara a chiudere questo calciomercato estivo con un cambio di rotta improvviso: ufficialità in arrivo e ribaltone

Quattro giorni alla fine del calciomercato estivo e la Roma dopo aver accolto Andrea Belotti, ufficializzato finalmente ieri, aspetta l’arrivo di Mady Camara dall’Olympiakos. Poi Tiago Pinto dovrà inevitabilmente spostare il focus sugli esuberi da piazzare che nella rosa di José Mourinho sono ancora tanti e non pesano poco a bilancio.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Al momento gli esuberi su cui sarebbe stata presa una decisione finale sarebbero cinque, con due cambi di rotta nel corso degli ultimi giorni. Altri tre invece rimangono in uscita, con una destinazione finale ancora da trovare.

Calciomercato Roma, Shomurodov e Vina confermati: Kluivert, Diawara e Calafiori con le valigie

Calciomercato Roma
Mourinho e Shomurodov ©LaPresse

Il calciomercato estivo sta per terminare, ma la Roma deve ancora risolvere il nodo esuberi, che continuano a essere molti in rosa. Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, chi da esubero tornerà a far parte della rosa è Eldor Shomurodov, attaccante che sembrava destinato a fare spazio a Belotti e ad andare al Bologna. Nulla di fatto per la sua cessione e dunque rimarrà nella capitale. Anche Matias Vina, che a sinistra parte dietro a Spinazzola e Zalewski, ormai rimarrà a Roma.

Mentre si attende l’ufficialità di Felix Afena-Gyan alla Cremonese, che potrebbe arrivare nella giornata di oggi, in uscita rimangono Diawara, Kluivert e Calafiori. Il centrocampista potrebbe trasferirsi al Lecce in prestito con diritto di riscatto, con la Roma che si farebbe carico di una cospicua parte di stipendio. Per Kluivert invece sembra ancora tutto fermo, con l’olandese che ha l’accordo da tempo col Fulham ma non si trova quello tra le due società. Infine Calfiori potrebbe scendere in Serie B, con la trattativa col Frosinone che avanza.