Calciomercato Roma, Kluivert è saltato: cosa dice il regolamento

Sembrava potesse sbloccarsi la cessione di Kluivert al Fulham e invece tutto si ferma nuovamente: colpa del regolamento

Meno di 48 ore al gong che porrà fine alla finestra di calciomercato estivo. La Roma ha ancora qualche grana da risolvere, come quella delle cessioni degli esuberi in rosa. Uno dei giocatori che ormai non fa più parte del progetto giallorosso è Justin Kluivert, attaccante olandese tornato dal prestito al Nizza, per il quale Tiago Pinto sta cercando una nuova sistemazione.

Justin Kluivert ©LaPresse

Dopo una lunga trattativa con il Fulham, tutto sembrava portare alla conclusione dell’affare visto che l’accordo tra il giocatore e il club inglese c’era già e quello con la Roma stava per arrivare. Ma improvvisamente salta tutto. Per colpa del regolamento la trattativa non si farà.

Calciomercato Roma, salta Kluivert al Fulham: il regolamento impedisce il permesso di lavoro

Justin Kluivert, attaccante del Nizza ©LaPresse

Il calciomercato della Roma in queste ultime ore sembrerebbe subire una svolta in negativo improvvisa. Infatti il futuro di Justin Kluivert, che sembrava destinato ormai a partire in direzione Fulham, sarebbe cambiato in modo inaspettato.

Secondo quanto riportato dal giornalista di ‘The Athletic’ David Ornstein il trasferimento di Kluivert al Fulham sarebbe stato bloccato per un problema con il permesso di lavoro. Infatti il regolamento della FA non permette di rilasciare il permesso di lavoro all’olandese perché dopo il prestito al Nizza non ha totalizzato presenze con la Roma. Un cavillo burocratico che dunque sembrerebbe far saltare definitivamente il passaggio di Kluivert al club inglese. Ora il tempo stringe e trovare un altro acquirente non sarà semplice. Dunque l’olandese rischia di rimanere nella capitale, dove però non c’è spazio per lui.