Calciomercato Roma, intreccio con l’Inter: l’affare è saltato così

Calciomercato, sia la Roma che l’Inter hanno preferito cambiare obiettivo una volta memorizzate le richieste contrattuali.

La vittoria contro il Monza è servita alla Roma per incamerare tre punti di fondamentale importanza per proseguire il suo cammino in testa alla classifica. Complice il mezzo passo falso del Napoli, in attesa di Atalanta e Torino, i giallorossi al momento guidano le operazioni, forti di un Paolo Dybala che ha trovato la prima doppietta con la maglia della Roma e della solita solidità in fase difensiva.

Calciomercato Roma Zagadou Inter
Beppe Marotta ©LaPresse

Tuttavia, l’infortunio accorso a Kumbulla aveva offerto l’occasione propizia per l’infittirsi delle indiscrezioni circa l’eventuale acquisto di un centrale difensivo, profilo effettivamente sondato da Pinto fino al problema accusato da Wijnaldum. A quel punto, il GM dei capitolini ha preferito virare con decisione su Camara, per assicurare a Mou un sostituto dell’ex centrocampista del Psg, il cui rientro in campo è fissato per l’inizio del prossimo anno.

Calciomercato, Roma-Inter per Zagadou: le cifre che hanno fatto naufragare l’affare

Calciomercato Roma Zagadou
Zagadou ©LaPresse

Nella lista stilata da Pinto per puntellare la batteria di centrali figurava sicuramente il profilo di  Zagadou, per il quale sia la Roma che l’Inter hanno sondato il terreno. Tuttavia, come spiega Flavio Maria Tassotti sono state le richieste esorbitanti del centrale difensivo francese a spegnere sul nascere ogni velleità di affondare il colpo. L’ex difensore del Dortmund, attualmente svincolato, ha fatto recapitare ai giallorossi ed ai nerazzurri una richiesta da 3 milioni di euro annui a cui aggiungere dei consistenti bonus come premio alla firma. Cifre che hanno spiazzato la Roma, che ha preferito alzarsi dal tavolo delle negoziazioni, almeno per il momento. L’Inter, invece, ha subito dirottato le sue attenzioni su Acerbi, con cui da tempo aveva trovato un accordo di massima. Dopo l’iniziale veto posto da Zhang, l’operazione si è sbloccata nelle ultime ore e dovrebbe portare alla fumata bianca ufficiale a stretto giro di posta.