Roma, Dybala osservato speciale: ufficiale l’inserimento in lista

L’attaccante della Roma è finito nel mirino del tecnico che lo ha messo nel mirino in vista dei prossimi mesi di competizioni

La Roma si avvicina alla sfida con l’Udinese di stasera alle 20.45. A quell’ora Abraham e compagni scenderanno in campo contro i friulani che hanno intenzione di mettere i bastoni tra le ruote ai giallorossi che fino ad ora hanno 10 punti in campionato. Le vittorie su Salernitana, Cremonese e Monza, unite al pareggio con la Juventus, hanno permesso ai giallorossi di accumulare questo bottino nelle prime giornate di Serie A. La prima nota stonata per Mourinho sono gli infortuni di Georginio Wijnaldum, Stephan El Shaarawy e Marash Kumbulla. Lo stop del difensore albanese rappresenta un vero e proprio problema visto che in rosa ci sono solo tre centrali disponibili.

roma
Paulo Dybala durante il match con il Monza ©LaPresse

Il centrocampista olandese ex Psg, invece, ha subito la frattura della tibia durante una seduta di allenamento in cui Felix è intervenuto con troppa foga. L’esterno ex Milan, Monac o e Shanghai Shenua, invece, si è accasciato a terra verso al fine di Roma-Monza. Il numero 92 ha dato molto per tutta la partita dopo essere subentrato al posto di Paulo Dybala, che ha siglato una doppietta contro i brianzoli. Proprio la Joya è finito nel mirino di un allenatore che ha deciso di metterlo nella sua lista personale in questi giorni.

Roma, Dybala presente tra i pre-convocati di Scaloni

roma
Paulo Dybala esulta per il gol al Monza ©LaPresse

I tifosi della Roma possono stare tranquilli perché non si tratta di un un tecnico in cerca di nuovi colpi per migliorare la rosa. Si tratta di Lionel Scaloni, allenatore dell’Argentina che ha deciso di inserire la Joya nella lista dei pre-convocati per gli impegni della Seleçion. In programma per l’Albiceleste ci sono le amichevoli con Giamaica e Honduras e Scaloni ha deciso di voler valutare anche la Joya in vista del Mondiale in Qatar che ci sarà a novembre e per cui sarà necessario lo stop dei campionati.