Calciomercato Roma, Pinto rompe gli indugi: contratto fino al 2027

Non si ferma il lavoro di Tiago Pinto che dopo un calciomercato importante rompe gli indugi su una trattativa: contratto fino al 2027

Il lavoro svolto da Tiago Pinto in questa sessione di calciomercato estiva appena terminata è stato formidabile. Spendendo poco è riuscito a regalare a José Mourinho giocatori di caratura internazionale, sfruttando i parametri zero e la formula dei prestiti con diritto di riscatto. Adesso però il general manager portoghese ha il compito di sciogliere un altro nodo.

Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Questo sarebbe il rinnovo di Nicolò Zaniolo. Dopo averlo blindato in estate, grazie anche al lavoro di Mourinho sul giocatore, adesso bisognerà procedere con le pratiche per il prolungamento del contratto. 2027 è la data che si vuole inserire.

Calciomercato Roma, rinnovo Zaniolo fino al 2027: trattativa avviata

Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©LaPresse

Il futuro di Nicolò Zaniolo continua a essere al centro delle priorità della Roma. Infatti il giocatore dopo essere tornato protagonista nelle gerarchie di José Mourinho, è stato immediatamente tolto dal mercato estivo. Ma ora bisognerà discutere del rinnovo contrattuale.

Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’, alcuni contatti tra le parti sono già avvenuti, con la Roma che vorrebbe mettere sul piatto un prolungamento fino al 2027. Le cifre sul contratto sarebbero tra i 4 e 4,5 milioni a stagione più bonus, quasi raddoppiando i 2,5 che percepisce al momento. La trattativa vera e propria sarà avviata a fine mese, ma ovviamente non sarà molto breve. Tiago Pinto ha sottolineato il buon rapporto con Vigorelli e il ragazzo, speriamo che questo possa portare a un rinnovo celere che blinderebbe Zaniolo anche per il futuro.