Sfuma l’affare last minute: Mourinho dice no

In Italia il calciomercato è chiuso da una settimana mentre in alcuni paesi è ancora aperto: Mourinho blocca l’affare last minute

Il calciomercato non si ferma mai, questa volta è proprio il caso di dirlo. Durante l’estate la Roma ha svolto una campagna acquisti al limite della perfezione, riuscendo a rinforzare la rosa di José Mourinho con innesti di qualità come Dybala, ma anche completando cessioni importanti per sfoltire l’organico. Nonostante la chiusura del calciomercato le trattative non si fermano mai.

José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

La Roma continua a ragionare su un possibile innesto in difesa a parametro zero, anche se più il tempo passa più l’opzione diventa difficile. Nel frattempo dalla Turchia, dove il calciomercato chiude oggi, il mirino viene puntato tra le fila giallorosse. Mourinho blocca tutto e lo tiene nella capitale.

Calciomercato Roma, no alla partenza di Vina: Mourinho blocca tutto

Matias Vina, terzino della Roma ©LaPresse

Non in tutta Europa il calciomercato è terminato, ma a interessare alla Roma è soprattutto la Turchia. Infatti lì la finestra per i trasferimenti si chiuderà oggi, con il Galatasaray che avrebbe messo gli occhi su un giocatore giallorosso.

Il club turco infatti all’ultimo momento avrebbe messo nel mirino Matias Vina, scivolando in fondo alle gerarchie di Mourinho sulla fascia sinistra, dietro a Zalewski e Spinazzola. Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’ però il tecnico portoghese avrebbe bloccato la cessione del difensore uruguayano. Infatti Vina potrebbe essere utile a Mourinho come centrale difensivo più che come esterno, come già visto in una delle amichevoli e vista l’assenza di alternative. Dunque Vina non si muove dalla capitale per volere di Mourinho.