Calciomercato Roma, Spalletti ha superato tutti: annuncio ufficiale

Calciomercato Roma, Luciano Spalletti è riuscito a superare l’ampia concorrenza. La conferma ufficiale arriva dalle parole del procuratore.

Nuovo retroscena in Serie A che coinvolge la Roma di Josè Mourinho e tanti altri grandi club. Ecco come l’ha spuntata Luciano Spalletti, ex allenatore giallorosso ora alla guida del Napoli. Ad otto giorni dalla chiusura ufficiale del calciomercato estivo arriva un nuovo retroscena sorprendente nel campionato italiano e non solo. A riportarlo è ufficialmente il procuratore del calciatore, nuovo rinforzo del Napoli di Luciano Spalletti. Il tecnico toscano è alla ribalta dopo la roboante vittoria sul Liverpool e spunta un nuovo retroscena sul calciomercato estivo in casa partenopea.

calciomercato Roma
Luciano Spalletti ©LaPresse

Nelle scorse ore era spuntato il retroscena Kvaratskhelia, ora arriva una nuova sorpresa dietro le manovre di calciomercato estivo in Serie A. Il Napoli ha conosciuto una vera e propria rivoluzione nella rosa azzurra, tanti addii pesanti e nuovi innesti che stanno facendo bene alla corte di Luciano Spalletti. Il tecnico di Certaldo, con un passato importante sulla panchina della Roma, è sotto i riflettori dopo la vittoria perentoria dello stadio Maradona ai danni del Liverpool. La squadra partenopea si è imposta per 4-1 sui Reds, scatenando nuovo entusiasmo intorno alla squadra di Spalletti.

Calciomercato Roma, Spalletti ha superato tutti: annuncio ufficiale

calciomercato Roma
Kim ©LaPresse

Quello che sembrava un calciomercato volto al ridimensionamento sta invece premiando l’operato del ds Giuntoli. Al netto dei dolorosi addii ai vari Insigne, Koulibaly e Mertens, senza dimenticare Fabian Ruiz a centrocampo, i nuovi innesti stanno convincendo tutti. Il succitato Kvaratskhelia ma non solo. Al posto di Koulibaly è arrivato il sudcoreano Kim, dopo una stagione al Fenerbahce. L’agente del calciatore ha parlato in un documentario dedicato ai giocatori della Sud Corea, svelando un retroscena che coinvolge la Roma ma non solo. Le parole del procuratore: “Non c’era solo il Napoli. Inter, Juve, Tottenham, Roma e Rennes hanno provato ad ingaggiarlo. Molti di questi club hanno avuto dei meeting video con lui.” Ecco il motivo della scelta partenopea: “Noi volevamo che Kim potesse giocare in una buona squadra, ad alti livelli, ma che avesse anche una certa continuità di impiego. Quella squadra è stata il Napoli”