Calciomercato Roma, scaricato da Mourinho: tempo scaduto

Il tecnico della Roma ha preso la sua decisione sul futuro di un calciatore: scaricato definitivamente. Ma il tempo è scaduto

Il calciomercato estivo ha portato molte gioie alla Roma grazie al lavoro di Tiago Pinto e della società giallorossa per portare alla corte di José Mourinho giocatori importanti come Paulo Dybala e Andrea Belotti. Al contempo però la rosa romanista è rimasta con molti esuberi difficili da piazzare durante gli ultimi giorni di calciomercato.

José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Ieri il calciomercato si è chiuso anche in Turchia, uno degli ultimi paesi a porre fine ai trasferimenti in Europa. José Mourinho aveva dato il suo benestare per la cessione di uno dei giocatori proprio in Turchia, ma i tempi erano troppo stretti e tutto è saltato.

Calciomercato Roma, Vina scaricato da Mourinho: c’era l’ok per la cessione

Matias Vina, terzino della Roma ©LaPresse

In questa stagione sono inevitabilmente cambiate le gerarchie all’interno della rosa della Roma. Se lo scorso anno Matias Vina aveva trovato molto spazio, con il ritorno dall’infortunio di Leonardo Spinazzola e la crescita esponenziale di Nicola Zalewski, il terzino uruguagio è scivolato in fondo per José Mourinho.

Sulle tracce di Vina in questi ultimi giorni di calciomercato in Turchia c’è stato il Galatasaray. La cessione però non è avvenuta per mancanza di tempo, visto che lo stop ai trasferimenti è arrivato ieri. Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, Mourinho avrebbe dato l’ok alla cessione di Vina prima che l’operazione saltasse definitivamente. Dunque il tecnico portoghese sembrerebbe aver scaricato il terzino uruguaiano, che faticherà a trovare spazio in questa stagione.