Empoli-Roma, Zanetti senza paura lancia la sfida a Mou

Empoli-Roma, in conferenza stampa ha parlato Paolo Zanetti, tecnico dei toscani. Rispetto ma nessuna paura

In vista della gara di domani contro la Roma, il tecnico dell’Empoli Paolo Zanetti ha parlato in conferenza stampa. Rispetto per la Roma ma la sua squadra scenderà in campo senza paura. L’ex allenatore del Venezia, tornato in Toscana, non ha voluto commentare il momento non certo positivo dei giallorossi che arrivano da due sconfitte, concentrandosi su quello che sarà l’atteggiamento dei suoi uomini.

Empoli-Roma
Zanetti, tecnico dell’Empoli ©LaPresse

“Del momento della Roma non spetta a me parlarne. Dico solo che è una grandissima squadra che sotto l’aspetto individuale è ancora più forte. Hanno dei fuoriclasse e saranno feriti per quello che è il momento che stanno vivendo. Noi però dobbiamo fare la nostra partita”.

Empoli-Roma, Zanetti lancia la sfida

José Mourinho ©LaPresse

“In ogni partita quella che è la nostra strategia è diversa – ha detto ancora Zanetti – ma noi ragioniamo ovviamente su quella che è la nostra identità di gioco. Rispettiamo la Roma ma non fare le barricate. Certo, poi magari l’avversario ce le impone e allora le cose cambiano. Ma non vogliamo essere spettatori altrimenti sappiamo che sarà una sconfitta sicura. Bisogna avere cuore e organizzazione per cercare di respingere quelli che saranno gli attacchi di un avversario sicuramente forte” ha concluso.

Dovrebbe avere tutti a disposizione il tecnico in vista della gara di domani sera. Un Empoli che quindi, e ovviamente, cercherà di vendere cara la pelle cercando anche di sfruttare, come detto, quello che è il momento giallorosso. Una partita che si preannuncia difficile, come tutte d’altronde. Ma questo già si sapeva…