Forze dell’ordine in emergenza, UFFICIALE: rinviata partita di Europa League

Ufficiale il rinvio della partita di Europa League, ecco il comunicato che arriva dall’Inghilterra. Forze dell’ordine in stato di emergenza, le ultime.

E’ arrivato il comunicato ufficiale, l’Europa League prende lo stesso tracciato della sorella maggiore, la Champions League. Entrambe le competizioni europee subiscono slittamenti nel calendario della gare in programma. Quello che sta accadendo in questi giorni nel Regno Unito rimescola le carte anche delle competizioni calcistiche. Mentre la popolazione intera si prepara alle esequie della Regina Elisabetta, i club calcistici inglesi slittano il proprio calendario di gare, impattando sulle competizioni internazionali.

Ufficiale Europa League
Logo Uefa Europa League ©LaPresse

Il calcio in Inghilterra si è fermato per omaggiare la Regina Elisabetta, dopo la morte della sovrana all’età di 96 anni. I campionati inglesi si sono fermati per un turno, mentre i cittadini attendono il giorno dei funerali solenni della sovrana. Tra una settimana esatta si terrà l’ultimo saluto alla regnante, momento di commozione e raccoglimento che coinvolge tutta la società britannica. Le forze dell’ordine, per garantire la massima sicurezza a tutti, saranno impiegate con un ingente numero di forze. Tanto ingente da costringere il calcio a fermarsi di nuovo, stavolta fuori dai confini nazionali. Nei giorni scorsi è arrivata la notizia dello slittamento della gara del Napoli in Champions League. La squadra partenopea affronterà gli scozzesi del Rangers nella serata di mercoledì e non martedì prossimo.

Forze dell’ordine in emergenza, UFFICIALE: rinviata partita di Europa League

Ufficiale Europa League
Arsenal ©LaPresse

La partita di Europa League tra Arsenal e PSV, in programma giovedì alle ore 21, è stata rinviata a data da destinarsi. I Gunners  lo hanno comunicato poche ore fa, tramite un tweet dall’account ufficiale. Non verrà disputato il match di Londra a causa della mancanza dei mezzi di polizia impegnati in vista del funerale della Regina Elisabetta. La decisione è stata presa insieme alle autorità dedite alla pubblica sicurezza in Inghilterra. La data del recupero non è ancora stata comunicata. Mentre l’Uefa rilancia l’annullamento della gara tramite un comunicato ufficiale.