Calciomercato Roma, a tutto Pinto: annuncio su Zaniolo e Dybala

Calciomercato Roma, Tiago Pinto esce allo scoperto su Zaniolo e non solo. Tanti i punti toccati dal general manager a pochi minuti dal fischio di inizio della gara contro l’Helsinki.

I giallorossi sono tra qualche minuto attesi dal delicato incrocio continentale, importante per cercare di reagire dopo lo scacco della scorsa settimana in Bulgaria e per provare a ripristinare la situazione non felicissima nel girone. Attendendo il responso del prato verde, riportiamo di seguito le dichiarazioni di Tiago Pinto, pronunciate a Sky Sport in questi minuti.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©AnsaFoto

Plurimi i punti toccati poco prima della gara, riguardanti la crescita di Ibanez e il futuro di Zaniolo. Emblematica la risposta anche sulla coesistenza Matic-Cristante, autentico tormentone di queste ultime settimane.

“Ci sono tante opinioni ma Mourinho fa giocare Matic e Cristante perché pensa possano farlo. A me piacciono molto e non ci sono problemi ed è una soluzione legata anche all’infortunio di Wijnaldum. Giusto riconoscere siano simili ma hanno qualità e sanno come coesistere. Sono risorse importanti. Oggi è una partita importante e vogliamo vincere per fare i primi punti ma non è ancora decisiva”.

Calciomercato Roma, Pinto non si nasconde: annuncio su Zaniolo e non solo

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Molto importanti, poi, le sue parole su Zaniolo e la situazione contrattuale, seguite dalla sua “confessione” legata a Ibanez e Dybala. Sul 22: “Tante volte i giocatori sono più esperti in campo che fuori ma Zaniolo ha parlato benissimo ieri e sono totalmente d’accordo con lui. È un giocatore importante ma a suo tempo vedremo tutto, mancano ancora due anni come ha detto lo stesso Nicolò“.

La chiosa sui due sudamericani: “Dal primo giorno Ibanez mi ha sempre impressionato e ha beneficiato molto di Mourinho. È cresciuto tanto e la convocazione è una conseguenza. Può giocare sia a 3 e a 4, è veloce e aggressivo e sa giocare bene con la palla. Ha un futuro roseo. Tutti conoscono le qualità di Dybala ma a me sorprende per come lavori con umiltà. Ha conquistato tutti col suo modo di essere. È felice di essere qua e si vede sul campo. Mi aspettavo avesse bisogno di più tempo ma per fortuna sta facendo molto bene“.