Roma, nuovo sorpasso ad Ancelotti: Mourinho agguanta il totem

Roma, nuovo sorpasso a Carlo Ancelotti: con la vittoria di ieri in Europa League Mourinho agguanta il totem della panchina

La gara di ieri sera è stata speciale per José Mourinho. Non solo perché la sua Roma ha rimesso le cose a poste in Europa League battendo l’Helsinki 3-0 e tornando prepotentemente in corsa per quella che è una qualificazione alla fase successiva, ma anche per una statistica personale che vede protagonista lo Special One. Uno che ha sempre vinto e che vuole tutto e che di certo non si fermerà adesso anche perché, il girone della Roma, gli permette di sognare in grande.

Roma
Carlo Ancelotti e José Mourinho ©LaPresse

Insomma, entriamo nel dettaglio di quella che è questa statistica e che tiene presente le vittorie sulla panchina in campo europeo dal lontano 1992. Bene, lo Special One, con l’affermazione di ieri sera e secondo le statistiche che sono state riportate da transfermarket, ha raggiunto quota 106 vittorie. Preso il totem della panchina, colui che ha cambiato probabilmente il modo di vedere questo ruolo: sir Alex Ferguson.

Roma, nuovo sorpasso ad Ancelotti: preso Ferguson

Alex Ferguson ©LaPresse

Nuovo sorpasso ad Ancelotti per Mou. Che era stato raggiunto mercoledì sera dal tecnico italiano dopo che il suo Real Madrid aveva battuto il Lipsia in Champions League. Un giorno solo insieme, poi il portoghese ha rimesso la freccia e ha preso l’ex tecnico del Manchester United che con i Red Devils ha vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere. Insomma, Mou si conferma un maestro, un vincente e probabilmente guarda anche con attenzione a queste statistiche. Uno come lui non si dimentica nulla e nel momento opportuno riesce anche a tirarle fuori per dimostrare a tutti di quello che è capace di fare.