Roma-Atalanta, ancora un infortunio: sostituzione immediata

Roma, non solo Dybala. Nuovo infortunio e sostituzione immediata durante la sfida con l’Atalanta. Ecco cosa è successo.

L’incipit della sentita sfida tra Mourinho e Gasperini non è stato de più felici, soprattutto in casa giallorossa. Proprio mentre in casa capitolina si diffondeva la curiosità circa quelle che sarebbero potute essere le risposte di una squadra inizialmente calibrata sulla coesistenza in mediana di Pellegrini e Cristante. Il 4 e il 7 erano stati inizialmente schierati in questa zona di campo, portando Dybala e Zaniolo alle spalle di Abraham.

Roma
José Mourinho ©LaPresse

Quello che è successo dopo è poi, purtroppo, cosa nota a tutti i tifosi della Roma, sconcertati da quanto accaduto durante il riscaldamento e dal comunicato ufficiale del club pochi minuti prima del fischio di inizio. Come si legge nella nota, infatti, Paulo Dybala ha abbandonato anzitempo il pre-gara, senza poi nemmeno raggiungere la squadra in panchina a causa dell’ormai noto e solito problema al flessore sinistro.

Roma-Atalanta, si ferma anche Musso: sostituzione immediata

Roma-Atalanta
Juan Musso ©LaPresse

Immediata la reazione di Mourinho che ha deciso di far scendere in campo Matic, avanzando il sette alle spalle di Tammy e in coesistenza con il da poco recuperato Zaniolo. Lo stop della Joya non è stato però l’unico della gara. Anche Gasperini, pochi minuti dopo, ha perso un elemento centrale della propria compagine. In seguito ad uno scontro con Demiral, il portiere Juan Musso ha infatti dovuto abbandonare il campo. Al suo posto Sportiello, reduce da un campionato con solo 5 presenze, di cui l’ultima risalente allo scorso aprile.